Porsche 911 Turbo S Exclusive Series, 607 cavalli e solo 500 esemplari

3410 0
3410 0

Porsche 911 Turbo S Exclusive Series, il nome lungo e altisonante è il miglior preambolo. Per chi non si accontenta dell’icona noveundici, ecco una versione speciale. Solo 500 esemplari, già tutti venduti. “Divorati” dagli appassionati e dal collezionisti.

Porsche 911 Turbo S Exclusive Series, perché è diversa

Il modello si differenzia in primis per la potenza. Il flat six di 3.8 litri sovralimentato alza la potenza da 580 a 607 cavalli. Il sei cilindri boxer eroga anche una coppia di 750 Nm tra 2.250 e 4.000 giri.

Tanta grazia si traduce in prestazioni eccellenti. Ovvero accelerazione da 0 a 100 km/h in 2,9 secondi e velocità massima di 330 km/h. La Porsche 911 Turbo S Exclusive Series arriva a 200 km/h partendo da fermo in soli 9,6 secondi. La percorrenza media dichiarata è di quasi 11 km/litro. Consumi non esagerati, mentre le emissioni di CO2 sono di 212 g/km.

La dotazione è speciale e anche l’allestimento, curato dal Porsche Exclusive Manufaktur. A partire dalla livrea Golden Yellow Metallic con bande “racing” nere, i cerchi da 20″, i freni carboceramici PCCB, specificità della Casa di Zuffenhausen. Per il massimo dell’efficienza nell’impiego al limite ci sono l’Active Suspension Management (PASM) e lo Sport Chrono package. Le finezze dedicate sono il cronografo di Porsche Design e il set di valige dedicato. Due “gingilli” rispettivamente da 9.000 e 5.000 euro. Il prezzo di partenza è di 259.992 euro. Ma sono già state tutte assegnate …

Ultima modifica: 8 giugno 2017

In questo articolo