Peugeot torna nel segmento dei pick-up per il mercato africano

791 0
791 0

Peugeot Pick Up segna il ritorno del marchio francese in questo segmento. Il nuovo esemplare è stato lanciato per il mercato africano. La commercializzazione, che non riguarderà l’Italia, comincerà a settembre. La vettura è concepita per una clientela che desidera uno strumento di lavoro affidabile in tutte le situazioni, facile nell’uso e nella manutenzione, per l’utilizzo nelle attività professionali e familiari.

Il nuovo Peugeot Pick Up, con una lunghezza di 5,08 m, si inserisce nel segmento dei pick-up compatti a doppia cabina. Questo ramo rappresenta il 10% dei mercati di riferimento, che raggruppa i paesi del Maghreb e dell’Africa subsahariana occidentale, pari a un volume di circa 56.000 unità all’anno.

La motorizzazione diesel e la trasmissione 4×4 occupano una posizione dominate nel mercato, con rispettivamente il 92% e il 77%. Questa vettura concretizza le ambizioni del marchio di rientro in questo mercato per accompagnare la sua crescita all’estero.

Robustezza e durata. Con una linea di cintura della carrozzeria alta, un frontale verticale, un cofano orizzontale e un’elevata distanza dal suolo (da 210 a 215 mm in base al le versioni), dispone di tutte le caratteristiche fondamentali del mondo del pick-up.

La larga calandra accoglie al centro l’emblema del Leone, come tutti i nuovi Suv del Marchio. Le lettere del nome Peugeot stampate sulla sponda posteriore ricordano le sue illustri antenate Peugeot 404 e 504 pick-up.

Ultima modifica: 21 giugno 2017