Peugeot e-legend, la diva degli spot studia per diventare auto di serie | VIDEO

2096 0
2096 0

Che cosa c’è di più insolito di uno spot che reclamizza un’auto che non c’è? È il caso di Peugeot che da alcuni giorni appare sui maggiori circuiti televisivi mondiali con il concept e-legend (dove «e» sta per elettrico), una vettura da sogno presentata in forma statica al Salone di Parigi dello scorso ottobre e che è, appunto, solo un esercizio di stile

.

Ma in questo caso il sogno potrebbe diventare realtà. In Francia, grazie ai vari social, è stata lanciata una petizione che ha già raccolto 75 mila firme per chiedere alla Casa del Leone di mettere in produzione questo bellissimo oggetto del futuro.

Ma andiamo con ordine. Intanto, perché il gruppo PSA si sarebbe preso la briga di pubblicizzare una pseudo vettura che non è in produzione? In realtà lo spot voleva attirare l’attenzione sul marchio. E c’è riuscito, sottolineandone il carattere d’innovazione e la concezione visionaria del futuro che indubbiamente sarà elettrico. Ed elettrizzante.

Tanto più che e-legend riassume in sé tanti stilemi sia di design sia di tecnica che caratterizzano, e caratterizzeranno, i «normali» prodotti di serie. Tanto per fare un esempio, l’assistente personale a comando vocale di e-legend (che ha la voce sinterizzata di Gilles Vidal, direttore del Design Peugeot) entro il 2020 equipaggerà tutti i modelli della marchio francese.

Non solo. E-legend è un inno alla guida autonoma, tanto che il volante è retrattile ed esce solo quando il conducente decide di passare in modalità manuale. Il design molto particolare, dal sapore retrò, si ispira a un modello iconico del passato, la 504 coupé (il fascino del coupé!). Ed è arricchito con dettagli futuristici sia fuori sia internamente. Basti dire che quello che una volta era il cruscotto, ora è un enorme schermo da 49 pollici che comprende e visualizza tutto.

Il colore esterno è grigio champagne e quello degli interni blu turchese che valorizza i materiali caldi. Come il velluto di seta e il legno, che fanno da contraltare al «freddo» del digitale. Altre «chicche» sono un impianto audio d’avanguardia, con tanto di altoparlanti nei poggiatesta. E non mancano i diffusori di fragranze, in particolare due aromi studiati appositamente per e-legend.

Peugeot e-legend, 4 cuori elettrici

Per gli manti della tecnica, e-legend è mossa da 4 motori elettrici (uno per ruota) che assicurano la trazione integrale. E insieme formano la bella potenza di 340 Kw (462 cv).

Peugeot e-legend in modalità guida autonoma

La velocità massima di 220 km/h e l’accelerazione è bruciante: da 0-100 km/h in 3,9 secondi. Le batterie hanno una potenza di 100 Kw, assicurano una percorrenza massima di 600 km. Dunque e-legend è una concept che offre una visione eccitante dell’automobile. Perché autonoma non vuol dire monotona.

Cesare Paroli

Peugeot e-legend in modalità guida manuale

Ultima modifica: 14 gennaio 2019

In questo articolo