Peugeot 9X8 debutterà nel campionato del mondo FIA endurance a Monza, a luglio | VIDEO

440 0
440 0

Peugeot 9X8 debutterà nel campionato del mondo FIA endurance a Monza, a luglio.

Il 10 luglio 2022 inizierà una nuova era per il Leone e per le gare di durata. Seguendo le orme delle vetture che l’hanno preceduta, le 905 e 908, vincitrici a Le Mans, l’ultima creazione della Casa del Leone – Peugeot 9X8 – porterà sui circuiti del FIA WEC una filosofia di design senza precedenti.

Questa Hypercar rivoluzionaria, che attira subito l’attenzione per l’assenza dell’alettone posteriore, è conforme al nuovo regolamento che disciplina la categoria Le Mans Hypercar (LMH) dell’Automobile Club de l’Ouest (ACO) e della FIA, più accessibile della classe LMP1 ma altrettanto competitiva. Incarna perfettamente la strategia di Peugeot, con il suo look unico caratterizzato da una postura felina, una silhouette pura e slanciata, una forte identità di Marca con la stessa firma luminosa a tre artigli, tipica dei modelli di serie del costruttore.

E’ una vetrina del know-how tecnologico di Peugeot nei settori dell’ibridazione e dell’elettrificazione – entrambi elementi chiave della strategia di transizione energetica del Marchio – e sottolinea l’impegno dell’azienda verso l’eccellenza, nelle competizioni e nei confronti dei suoi clienti. Design seducente, Emozione data dal piacere di guida e dalla passione per le corse, Eccellenza tecnologica: sono i tre valori di Peugeot alla base di quest’ambizioso programma, che segna il ritorno del Marchio alle gare di durata e, in particolare, alla 24 Ore di Le Mans, un evento straordinario, ideale per misurare e validare idee e tecnologie innovative. Con quest’ambizione Peugeot ha deciso di accettare la sfida, con la sua squadra e la sua auto da corsa.

La preparazione di questa sfida sportiva e tecnologica            

Peugeot 9X8 è un prototipo con powertrain ibrido a quattro ruote motrici. È alimentata da un gruppo motopropulsore sviluppato sotto il controllo delle equipe di Peugeot SPORT. Il V6 da 2,6 litri biturbo da 520 kW (707 CV) scarica la sua potenza sulle ruote posteriori. Il motore elettrico specifico ad alte prestazioni da 200 kW (272 CV) che aziona le ruote anteriori e l’inverter a base di carburo di silicio sono stati prodotti in collaborazione con Marelli. La batteria ad alta tensione da 900 V è stata sviluppata insieme a TotalEnergies / Saft.

Michelin fornisce i pneumatici, conformi alle normative della categoria Hypercar.

Peugeot 9X8 ha misure atletiche: 4,995 m di lunghezza, 2 m di larghezza e 1,145 m di altezza. Il suo peso è di 1.030 kg e il serbatoio ha una capacità di 90 litri di carburante Excellium Racing 100 di TotalEnergies, al 100% rinnovabile.

Peugeot 9X8 ha percorso più di 10.000 chilometri in 25 giorni di test. Il completamento di queste fasi essenziali per perfezionare l’affidabilità e le prestazioni della Hypercar ha fatto sì che il suo debutto nelle competizioni venisse posticipato a dopo l’edizione della 24 Ore di Le Mans 2022. Peugeot 9X8 farà quindi il suo debutto nel Campionato del Mondo FIA Endurance il 10 luglio, alla 6 Ore di Monza, nel celebre Tempio della Velocità. Sarà la prima volta che scenderà ufficialmente in pista, davanti al pubblico e alle sue rivali.

Un team forte del suo know-how

Per eccellere sia in pista che su strada, il team Peugeot TotalEnergies ha unito le forze con una serie di partner internazionali, fondamentali per il processo di sviluppo e tutti molto apprezzati nei rispettivi settori di competenza. Capgemini, (specialista dell’intelligenza artificiale) e Peugeot SPORT collaborano per ottimizzare l’efficienza di 9X8, in particolare la gestione dell’energia, sia in fase di accelerazione che di rigenerazione.

Peugeot SPORT e Modex hanno unito le loro idee, la loro creatività, la loro visione tecnologica e la loro propensione all’innovazione per generare sinergie reciprocamente vantaggiose.

L’iconico marchio italiano di abbigliamento da competizione Sparco fornirà alla squadra l’equipaggiamento di sicurezza essenziale per le competizioni, mentre il marchio danese Jack & Jones ha realizzato l’abbigliamento ufficiale dei membri del Team Peugeot TotalEnergies.

Tutti questi partner sono spinti a dare il meglio di sé, animati dalla stessa passione per le corse automobilistiche, l’innovazione e il progresso.

Le Mans 2022, Le Mans 2023

Nel 2023, il Team Peugeot TotalEnergies parteciperà all’edizione del centenario della 24 Ore di Le Mans, contro numerosi concorrenti internazionali che schiereranno vetture Le Mans Hybrid (LMH, ovvero la stessa classe della Peugeot 9X8) o macchine Le Mans Daytona Hybrid (LMdH). L’evento del prossimo anno è stato descritto da molti osservatori come il momento culminante di una nuova età dell’oro delle gare di durata e si preannuncia un appuntamento storico.

Anche se 9X8 non scenderà in pista a Le Mans nel 2022, Peugeot ha voluto comunque partecipare all’evento di quest’anno per incontrare i suoi fan durante la preparazione e il weekend di gara. In collaborazione con l’Automobile Club de l’Ouest, una mostra intitolata “ALLURE – LE MANS” e dedicata all’epopea del marchio Peugeot nella regione della Sarthe aprirà le porte il 21 maggio al Museo della 24 Ore di Le Mans. Il modello originale di Peugeot 9X8 sarà esposto fino a settembre.

Gli spettatori che parteciperanno all’edizione 2022 della 24 Ore di Le Mans potranno anche visitare il Fan Village, dove è stata allestita una zona speciale per Peugeot 9X8, insieme a un negozio di merchandising per l’acquisto dell’abbigliamento ufficiale della squadra prodotto da Jack & Jones. I fan più accaniti avranno anche l’opportunità di assaggiare i cocktail Kryptonite che si ispirano alla nuova firma cromatica di Peugeot SPORT.

Sei piloti ufficiali al volante delle Peugeot 9X8

Sei piloti comporranno i due equipaggi schierati alla 6 Ore di Monza del 10 luglio: Paul Di Resta (GBR), Loïc Duval (FRA), Mikkel Jensen (DNK), Gustavo Menezes (USA/BRA), James Rossiter (GBR) e Jean-Eric Vergne (FRA). La composizione degli equipaggi sarà ufficializzata nelle prossime settimane, una volta completato il programma di test della vettura in vista del suo debutto agonistico. Le due Peugeot 9X8 parteciperanno anche alla 6 Ore del Fuji, in Giappone, a settembre, e alla 8 Ore del Bahrain a novembre.

Peugeot 9X8 debutterà nel campionato del mondo FIA endurance a Monza, a luglio

Le parole di Linda JACKSON, Direttrice Generale di Peugeot

“La partecipazione di Peugeot al Campionato del Mondo FIA Endurance è un’ulteriore prova della creatività del Marchio e della sua innata passione per le competizioni. Inoltre, svolge un ruolo fondamentale nel trasferimento di tecnologia dalle auto da corsa a quelle di serie, in particolare nel campo dell’elettrificazione. A dimostrazione della serietà con cui affrontiamo la transizione energetica, Peugeot si è impegnata a elettrificare l’intera gamma di modelli entro il 2024″.

Inoltre, se vogliamo raggiungere il nostro obiettivo di un’offerta esclusivamente elettrica in Europa entro il 2030, sappiamo di dover eccellere in questo settore e le corse automobilistiche sono fondamentali per quest’obiettivo. Prima ancora che Peugeot 9X8 faccia il suo debutto nelle corse, gli ingegneri hanno già trasferito il suo sistema ibrido su una delle nostre auto di serie, la 508 Peugeot SPORT ENGINEERED. Inoltre, altre applicazioni sono in programma, alla luce di quanto appreso dallo sviluppo di Peugeot 9X8”.

Ultima modifica: 21 maggio 2022

In questo articolo