Pedaggi autostrada, nessun aumento a gennaio 2019

907 0
907 0

Il Consiglio di Amministrazione di Autostrade per l’Italia ha comunicato. “E’ stato determinato, condividendo tale iniziativa con il Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti, di mantenere sulla propria rete l’attuale livello tariffario. Senza quindi applicare all’utenza l’incremento sul pedaggio spettante alla concessionaria. Autostrade per l’Italia intende così supportare la crescita e la competitività del Paese. Mantenendo a proprio carico l’iniziativa per un periodo di sei mesi in un fattivo spirito di collaborazione con il governo“. Nessun aumento nei pedaggi.

Il ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti, Danilo Toninelli ha dichiarato.

Grazie al duro lavoro fatto al Mit in questi ultimi giorni, e nonostante tantissimi ostacoli, ho firmato i decreti grazie ai quali, nel 2019, non scatterà nemmeno un centesimo di aumenti dei pedaggi sul 90% delle autostrade italiane. L’assenza di rincari è il risultato di una fruttuosa interlocuzione con i concessionari autostradali. E laddove l’accordo non si è raggiunto, come nel caso di Strada dei Parchi, che gestisce le arcinote A24-A25, abbiamo agito emanando comunque l’apposito decreto di sterilizzazione degli esorbitanti rincari per gli utenti. Siamo di fronte a un risultato di cui vado molto fiero. Un traguardo importante del governo del cambiamento a favore dei cittadini, di tutti noi“.

Ultima modifica: 3 gennaio 2019