Opel Mokka, la nuova serie parte elettrica. Novità di forma e sostanza | VIDEO

881 0
881 0

Opel Mokka, il nuovo SUV è stato svelato. Segna un passo importante per il Marchio tedesco do PSA, lo sport utility del segmento B porta in dote novità di design e di tecnologia.

Lo stile definirà anche i prossimi modelli di Opel, i motori saranno Diesel, benzina ed elettrico, con la versione Mokka-e. Che è quella che vedete nelle foto e nel video ufficiali.

Nuova Mokka arriverà sul mercato nel 2021, ordinabile da settembre. Lunga 4,15 metri, ben più compatta della Mokka X (4,27 m) che va a sostituire.

Un cambio di direzione, anche se il passo è quasi identico e quindi l’abitabilità resta di fatto invariata. Anche la capacità del bagagliaio, 350 litri non cala.

Più piccola, ma non sacrificata. Il design è stato rivoluzionato, nel frontale, chiamato Vizor e sviluppato in orizzontale con logo e fari a led integrati, nel profilo e nel posteriore, anch’esso con fari sottili simili ad ali. E con la prima volta, per il Marchio, nel nome scritto al centro del portellone.

Opel Mokka si presenta più grintosa e sportiva: compatta, ma con l’impressione di essere ancorata al suolo.

Anche l’abitacolo è tutto nuovo. Con una plancia, chiamata Pure Panel, interamente digitale: per la strumentazione uno schermo da 12 pollici, per il sistema multimediale da 7 pollici o da 10” a seconda degli allestimenti.

Il design, sempre a sviluppo orizzontale, è essenziale, sobrio: molto moderno, con pochi tasti. Anche questo stile sarà riproposto sui futuri modelli di Opel.

In più Mokka-e, la versione elettrica, avrà i sedili con funzione massaggio e ventilati, rivestiti in Alcantara e anche i sistemi di assistenza alla guida di secondo livello, mantenimento della corsia, cruise control adattivo, fermata e ripartenza nel traffico, che lavoreranno connessi alla rete e al sistema multimediale.

Opel Mokka, come detto, sarà disponibile con tre alimentazioni. Benzina 3 cilindri 1.2 turbo, Diesel 4 cilindri 1.4 ed elettrica, la Mokka-e, tutte a trazione anteriore.

La versione BEV sarà spina da un propulsore elettrico da 136 cavalli di potenza  e 260 Nm di coppia, alimentato da una batteria da 50 kWh, posta sotto il pavimento, non inficiando abitabilità e capacità di carico e tenendo basso il baricentro per una buona tenuta di strada , che garantisce una autonomia di 322 chilometri.  La velocità massima è limitata a 150 km/h.

Tre le modalità di guida, Sport, Normal ed Eco, che dovrebbe garantire un’autonomia ancora superiore, non ancora dichiarata. La ricarica delle batterie da colonnine da 100 kW può essere effettuata dell’80% in mezz’ora.

Il prezzo non è stato ancora comunicato: Opel Mokka realizzata sulla piattaforma CMP (come Peugeot 2008 e DS 3 Crossback), più leggera di 120 kg rispetto a Mokka X, si preannuncia dinamica nelle forma e nella sostanza.

Opel Mokka, le foto ufficiali

Leggi anche: Opel Corsa-e, per l’utilitaria elettrica incentivi fino a 11.000 euro

Ultima modifica: 24 giugno 2020

In questo articolo