Opel Insignia GSI, danza su neve e ghiaccio con la trazione integrale | VIDEO

924 0
924 0

Opel Insignia GSI con trazione integrale su ghiaccio e neve: uno spettacolo. E diesel, anzi bi-turbodiesel, alla faccia di chi fa la guerra al gasolio, che alimenta senza dubbio i motori più efficienti e polivalenti.

Opel Insigna GSI 4x4

GSI infatti è la versione più sportiveggiante della berlina sportiva tedesca. E al Diesel da 210 cavalli si affianca il benzina da 260 cv. Più potente, ma meno poderoso, perché la coppia del Diesel permette più riprese da ogni velocità. Oltre che consumi migliori.

Insignia GSI, la prova su strada di QN Motori

Con la trazione integrale la “musica” è ancora più sinfonica. Il segreto del piacere di guida è nascosto dentro la carrozzeria: si tratta della all wheel drive Twinster con torque vectoring. Una doppia frizione sostituisce il tradizionale differenziale posteriore. Il sistema è in grado di ripartire la coppia in modo indipendente su ciascuna ruota.

La trazione Twinster consente di distribuire la coppia con un range estremamente elevato, che va da 0 Nm su un lato a 1.500 Nm sul lato opposto. Inoltre, la distribuzione della coppia può essere impostata indipendentemente dallo slittamento e dalla velocità delle ruote. A ciò si aggiunge una struttura particolarmente compatta. Con la presenza delle due frizioni davanti ai semiassi, il differenziale posteriore è assente, una soluzione che permette di risparmiare spazio e peso.

Più precisa in curva

La trazione Twinster inoltre a Insignia GSIa di essere più agile e precisa in curva. Permette uno speciale controllo della direzione di marcia per la massima stabilità e si distingue per una trazione esemplare su qualsiasi superficie, perfino su ghiaccio e neve. Aumenta la quantità di coppia inviata alla ruota posteriore esterna, stabilizzando così il veicolo. Consente di inserirsi in curva con maggior precisione, reagendo in modo più spontaneo ai comandi.

 

Ultima modifica: 31 gennaio 2019

In questo articolo