Opel Insignia Grand Sport cambia passo, più agile e sicura | VIDEO

788 0
788 0

La regina di Opel a Ginevra è la nuova Insignia Grand Sport. Design grintoso, linee eleganti, aerodinamica da coupè e, sotto, un’architettura completamente nuova. La sua «mission» è quella di conquistare chi ritiene le vetture del segmento D troppo tradizionali.

La Opel Insignia Gran Sport è lunga 4,9 metri, mentre la versione Tourer 4,99. Rispetto al modello precedente il passo è stato allungato di 92 millimetri, le carreggiate di 11 millimetri e il tetto abbassato di 29 millimetri. Il risultato è, appunto, un’ammiraglia elegante dallo stile slanciato di una coupè. Che vanta uno dei migliori coefficienti aerodinamici (0,26) della categoria.

L’abitacolo è più spazioso a tutto vantaggio del comfort. Con 32 mm in più all’altezza dei fianchi, 25 mm in più all’altezza delle spalle e delle ginocchia e 8 millimetri in più d’altezza. Più capiente anche il bagagliaio che ora vanta un volume da 490 a 1.450 litri (1.640 sulla Tourer). Nella nuova Insignia, l’ampio uso di materiali leggeri ha permesso di ridurre il peso in modo significativo (meno 175 kg per la Grand Sport e meno 200 per la Tourer) a tutto vantaggio dell’agilità di marcia.

Il telaio FlexRide è stato migliorato per poter garantire un comportamento di guida ottimale in tutte le situazioni. Ciò anche grazie ad ammortizzatori, sterzo, risposta dell’acceleratore e punti di cambiata. Che variano a seconda delle modalità Standard, Sport o Tour. Inoltre il nuovo software Drive Mode Control analizza in tempo reale le informazioni fornite dai sensori e dalle impostazioni e riconosce lo stile di guida individuale, adeguandosi di conseguenza. Quanto al resto, spiccano i fari IntelliLux che, grazie a un maggior numero di led, si adattano al traffico e sono in grado di raggiungere una distanza di 400 metri.

Tra i vari sistemi di assistenza alla guida troviamo l’Head-up-display con cui le informazioni relative a velocità, cartelli stradali, velocità impostata e mappa della navigazione vengono proiettate sul parabrezza nel campo visivo del guidatore. Quattro telecamere, una su ogni lato della vettura, consentono di avere una visione a 360 gradi. Facilitando così le manovre di parcheggio e di guida a bassa velocità.

Opel Insignia Gran Spor, cambio e motori

Opel Insignia Gran Sport e Sport Tourer adottano in opzione il cambio automatico a 8 marce. E, in alternativa alla trazione anteriore, la trazione integrale con funzione torque vectoring. Che ripartisce la coppia fra le ruote dell’asse posteriore in condizioni di scarsa aderenza. I motori disponibili per entrambe sono tutti a 4 cilindri turbo. Benzina 1.5 (140 e 165 cv) e 2.0 (250 cv), diesel 1.6 (120 cv e 136 cv) e 2.0 (170 cv).

Ultima modifica: 15 marzo 2017

In questo articolo