Opel Insignia 2020, novità per motori e versioni

1655 0
1655 0

Opel Insignia 2020, l’ammiraglia tedesca si aggiorna. Sia le Grand Sport e Sports Tourerberlina e wagon classiche, sia la più sportiva GSi. Presentate al Salone di Bruxelles da Michael Lohscheller, CEO del Marchio. Il restyling estetico riguarda in particolare modo il design di mascherina a gruppi ottici.

Leggia anche: Insignia GSi 2018, la prova su strada di QN Motori

Nuovi motori, in grado di ridurre i consumi fino al 18%: nessuna versione ibrida.

Opel Insignia 2020 tende alla migliore efficienza possibile. Anche con soluzioni tecniche, quali aerodinamica ottimizzata, la griglia anteriore attiva e meno attriti nelle trasmissioni.

2020 Opel Insignia Grand Sport

Ma soprattutto sono i nuovi propulsori. Ovvero il tre cilindri benzina 1.4 turbo da 145 cavalli e 236 Nm (consumo di 5,8 litri/100 km, emissioni di 135 g/km di C2) di coppia. E il 2 litri turbo quattro cilindri da 200 cavalli e 350 Nm (consumo di 7,3 litri/100 km, emissioni di 171 g/km). E il duemila da 230 cv per GSi. Sono abbinati a cambio automatico a nove marce e a trazione a quattro ruote motrici nel caso della GSi.

Il diesel è il tre cilindri 1.5 turbo da 122 cavalli e 300 Nm. Accreditato di un consumo di 4.6 litri/100 km ed emissioni di 121 g/km di CO2.

Insignia GSi

La versione dinamica, oltre a specifici cerchi, paraurti e pacchetto aerodinamico, beneficia di plus tecnologici. Quali, la strumentazione aggiornata con i head-up display, l’infotainment Multimedia Navi Pro con  navigazione predittiva e grafica aggiornata, la ricarica wireless per smartphone, i sedili sportivi e la pedaliera in alluminio.

Opel Insignia Sports Tourer

Potenziato il pacchetto degli ADAS e ci sono anche un assetto più sportivo, i fari Intellilux Led Pixel, le sospensioni Flexride e le pinze freno Brembo.

Opel Insignia 2020

 

 

 

Ultima modifica: 13 gennaio 2020