Nuovo Renault Captur, anche plug-in ibrido | VIDEO

636 0
636 0

Renault Captur cambia tutto. La nuova generazione, che deriva meccanicamente da Clio V, realizzata sulla nuova piattaforma CMFB, rivoluzione aspetto e sostanza del crossover.

2019 – Nouveau Renault CAPTUR

Cambia il design, sempre opera di Laurens Van de Acker, “matita” eccellente del Marchio francese. Arrivano i fari a Led, la plancia interamente digitale, più spazio a bordo (il 60% addirittura) e anche una versione plug-in ibrida.

Nuova Renault Clio, la prova su strada di QN Motori

Captur mostra davvero grandi qualità, unite a doti estetiche . Il bagagliaio arriva a 536 litri, le combinazioni di colori per la carrozzeria sono 90 e per gli interni arrivano a 18.

Captur prima serie, la prova su strada di QN Motori

Ecco i’ibrido alla spina

Renault CapturE- Tech plug-in ha un’autonomia solo elettrica di 45 chilometri, grazie alla batteria da 9,8 kWh. Con la spinta a elettroni può arrivare fino a 130 km/h. Il powertrain è composto da un motore a benzina aspirato da 1.6 litri e due motori elettrici: il sistema eroga una potenza di 160 cavalli. Presenti, come su Clio V, numerosi sistemi di assistenza alla guida.

Ultima modifica: 8 luglio 2019

In questo articolo