Nuova Kia Ceed nasce in Europa. Per i coreani è la punta di diamante

3954 0
3954 0

Ma allora non ci sono solo i suv! Ebbene, accanto ai gipponi ingentiliti per andare al bar a prendere il caffè o le sigarette, si mantiene ben vivo e vegeto il segmento C. Quello delle cosiddette hatchback, cioè berline a due volumi con portellone (hatch) posteriore (back).

Un segmento che in Europa nel 2017 ha rappresentato il 22 per cento delle vendite e che vede protagonista una coreana giunta oggi alla terza generazione, la Kia Ceed (non più cee’d, com’era per i due primi modelli). Dal 2006 a oggi, di Kia Ceed ne sono state vendute un milione e 280 mila unità (solo dal 2012 ben 640 mila). Nel 2017 Ceed ha rappresentato il 16 per cento delle vendite di Kia: un successo, tanto da meritarsi un rinnovo profondo e tutto made in Europe.

La nuova Ceed è infatti disegnata, sviluppata, industrializzata e prodotta in Europa, frutto dell’impegno del centro stile Kia di Francoforte. La produzione di Ceed inizierà a maggio negli impianti di Zilina in Slovacchia e le vendite a settembre.

«Nel 2006 – spiega Michael Cole, ceo di Kia Europe – la quota di Kia sul mercato europeo era dell’1,5 per cento. Nel 2017 è stata del 3 per cento. Fin dall’introduzione di Ceed, le vendite di Kia in Europa sono più che raddoppiate passando da 225.000 vetture del 2006 a 472.000 del 2017.  Nel medio termine vogliamo varcare la soglia delle 500 mila unità vendute all’anno e in questa strategia Ceed sarà la punta di diamante».

Per ora l’abbiamo vista in forma statica a Monaco di Baviera e i prezzi non sono stati resi noti. Il debutto avverrà ai primi di marzo al Salone di Ginevra dove vedremo anche la station wagon.

Nuova Ceed, sarà una grande famiglia

Poi arriveranno la shooting brake (mezza coupé e mezza wagon), il crossover, le Gt e Gt Line; nel 2019 la versione ibrida e nel 2020 la ibrida plugin. La new Ceed è lunga 4210 millimetri, larga 1800, alta 1440 e il bagagliaio ha la capienza di 395 litri. I motori sono 1.0 da 120 cv e 1.4 turbo da 140 cv (nuovo)a benzina; a gasolio pure è nuovo il turbo common rail 1.6 da 115 e da 136 cv. Cambio manuale a 6 marce, accanto all’automatico DTC a doppia frizione a 7 rapporti, solo per alcune versioni. Due driving mode, normal e sport.

Grande impiego di tecnologie innovative per migliorare il comfort, la convenienza e la sicurezza. A partire dai sistemi di guida semiautonoma di livello 2, come il lane following assist, attivo fino a 130 km/h, che mantiene automaticamente la vettura in carreggiata, regolando la velocità, l’accelerazione, la frenata e la distanza dal veicolo che precede.

Sono poi disponibili tutti i più avanzati sistemi di assistenza, come cruise control intelligente, con stop&go, allarme collisione angolo cieco, smart parking assist, frenata d’emergenza con riconoscimento dei pedoni. Infotainment completo e ricco di contenuti con bluetooth di serie e touch screen da 5, 7 o 8 pollici.

Cesare Paroli

Kia Ceed 2018

Ultima modifica: 27 febbraio 2018

In questo articolo