Nuova Golf, il restyling è hi-tech: prezzo e motori

3559 0
3559 0

Nuova Golf, ecco la parola magica. L’auto che da 40 anni domina il mercato europeo si rinnova. In verità si tratta di un restyling, un aggiornamento di metà carriera della Golf VII, già premiata auto dell’anno, e sempre gettonatissima su tutti mercati del Vecchio Continente.

 

Upgrade in stile Volkswagen, quindi mirati e poco vistosi aggiornamenti al design esterno (paraurti, fari e cerchi in lega) e interno, la Golf rimane storicamente fedele alla sua sostanza e ovazione, ma soprattutto tante piccole chicche tecniche che la completano. Nuova la suddivisione degli allestimenti: Trendline, Business, Sport, Highline ed Executive.

In sintesi, ecco le 10 novità della nuova Golf, per un restyling di sostanza, più che di forma

1. Più intuitivo: il sistema di infotainment Discover Pro con comandi gestuali introduce a bordo questa tecnologia avveniristica.

2. Più grandi e tecnologicamente avanzati: i sistemi di infotainment sono frutto di un nuovo lavoro di sviluppo e sono dotati di touchscreen di maggiori dimensioni.

3. Always on: i servizi online Guide & Inform e il nuovo servizio Car-Net Security & Service per la Golf.

4. Parzialmente automatizzata: grazie alla nuova assistenza nella guida in colonna, la Golf è in grado di viaggiare in modo parzialmente automatizzato nel traffico stop&go fino a una velocità di 60 km/h.

5. Più efficiente: nuovo motore benzina 1.5 TSI (130 e 150 CV) per la Golf e la Golf Variant. Gli altri benzina sono il 1.0 TSI da 85 CV, 1.0 TSI da 110 CV e 1.4 TSI da 125 CV. I diesel sono: 1.6 TDI da 90 e 115 CV e 2.0 TDI da 150 CV e il benzina-metano 1.4 TGI da 110 CV.

6. Più potente: la nuova Golf GTI e la GTI Performance vantano ora rispettivamente 230 CV e 245 CV di potenza. In Italia arriverà la versione più potente. Ci sono anche la R 310 da CV e la GTE plug-in hybrid da 204 cv

7. Più parco nei consumi: il nuovo cambio DSG a doppia frizione a 7 rapporti consente una riduzione dei consumi fino a 0,3 l/100 km.

8. Più accattivante: nuovo paraurti, nuova calandra e nuovi gruppi ottici posteriori full LED di serie.

9. Raggiante: sulla Golf e sulla Golf Variant 2017 nuovi fari con tecnologia LED sostituiscono tutti i fari allo xeno.

10. Più ricca: la dotazione di serie del modello di accesso comprende ora il nuovo sistema di infotainment Composition Colour.

Ecco i motori della Golf per il mercato i italiano

Benzina
1.0 TSI 85 CV BMT man. 5 marce
1.0 TSI 110 CV BMT man. 6 marce / DSG 7 marce
1.4 TSI 125 CV BMT man. 6 marce / DSG 7 marce
1.5 TSI 150 CV BMT Evo ACT man. 6 marce / DSG 7 marce

Diesel
1.6 TDI 90 CV BMT man. 5 marce
1.6 TDI 115 CV BMT man. 5 marce / DSG 7 marce
2.0 TDI 150 CV BMT man. 6 marce / DSG 7 marce
GTD
2.0 TDI 184 CV BMT man. 6 marce / DSG 7 marce

Metano
1.4 TGI 110 CV BM man. 6 marce / DSG 7 marce

Prezzi a partire da:

20.150 euro 1.0 TSI 85 CV BMT Trendline
23.050 euro 1.6 TDI 90 CV BMT Trendline
23.050 euro 1.4 TGI 110 CV BM Trendline

Ultima modifica: 13 febbraio 2017

In questo articolo