Nissan Micra, prova su strada. Più spazio e comfort | VIDEO

1461 0
1461 0

Grandi Novità per Micra, la “piccola” di Nissan arricchita con due nuovi motori benzina, più performanti, una versione speciale sportiva e, per la prima volta, il cambio automatico Xtronic CVT (già fornito su Qashqai).

Una storia di successo, quella di Micra, anche in Italia, dove in 30 anni ne sono state vendute oltre 24.600 unità. Non solo. Mentre il mercato del segmento B lo scorso anno è calato dell’8%, le vendite di Micra sono aumentate del 7%, pari a 8.596 vetture (592 in più rispetto al 2017).

Da notare il forte calo delle motorizzazioni a gasolio (-34,5%) e il nuovo mix che si è venuto a creare: diesel 33%, benzina 77%. Ecco perché gli “innesti” 2019 sono dei propulsori a benzina, anche se in listino restano le versioni diesel da 1,5 litri con 90 cv e benzina 1.0 litri con 71 cv.

In più c’è la particolarità tutta italiana della versione a GPL (con motore IG-T di 900 cc e 90 cv) venduta al prezzo base di 16.450 euro. Ma veniamo alle novità, già ordinabili dai concessionari.

I motori. Il primo è un tre cilindri IG-T 1.0 litri da 100 cv, disponibile con cambio manuale e anche automatico Xtronic CVT (optional a 1.300 euro), che debutta per la prima volta su Micra.

Il secondo è un 3 cilindri DIG-T 1.0 litri con 117 cv che equipaggia la nuova versione performante N-Sport, disponibile solo con cambio manuale a 6 rapporti, assetto ribassato di 10 millimetri, diversa taratura delle sospensioni e dello sterzo.

Inoltre interni sportivi con materiali premium, dal rivestimento del cruscotto ai sedili di Alcantara.

Motori che inquinano meno e consumano meno dei precedenti, riprogettati con nuove soluzioni tecniche d’avanguardia. Inoltre per la prima volta su Micra è adottato il sistema d’infotainment Nissan Connect che migliora l’integrazione tra conducente e veicolo.

E dunque riconoscimento vocale, schermata home personalizzabile, funzione Find my Car, Apple car play o Android Auto di serie dalla versione Acento, mappa del navigatore (in collaborazione con TomTom) e aggiornamenti software scaricabili con lo smartphone.

Su strada tutto liscio

Per quanto riguarda i sistemi di assistenza alla guida (Adas), ci sono tutti, più o meno di serie a seconda delle versioni. Abbiamo provato le nuove versioni in Portogallo, nei dintorni di Cascais e Sintra. E la nostra impressione è più che favorevole.

In particolare ci è piaciuta, per la sua versatilità, la versione IG-T 1.0 da 100 cv con cambio automatico Xtronic CVT, cioè a variazione continua. La N-Sport, invece, ci ha impressionato per la grinta del motore. Accentuata dall’assetto sportivo (prezzo da 19.100 euro).

Cesare Paroli

Ultima modifica: 4 febbraio 2019

In questo articolo