Nissan Leaf Open Car, l’elettrica più venduta perde il tetto

769 0
769 0

Nissan Leaf perde il tetto. Ma solo per celebrare un prestigioso traguardo. La Casa giapponese ha infatti presentato un modello cabrio della sua elettrica durante un evento privato a Tokyo. Si tratta di una versione one-off per festeggiare le 100 mila unità vendute in Giappone dal momento del lancio nel 2010.

Nissan Leaf Open Car, questo il nome del modello a cielo aperto, non andrà infatti in produzione. L’auto è stata l’ospite d’onore a un forum sulla “società a emissioni zero”. Circa 100 i partecipanti all’evento, fra autorità locali e dirigenti Nissan. Sulla vettura non sono stati forniti dettagli.

Dalle immagini non sembra esserci traccia di un meccanismo che ripieghi il tetto. L’impressione è che sia quindi una versione 100% scoperta. Inoltre, la perdita del tetto ha portato anche alla scomparsa delle due portiere posteriori. Nissan Leaf Open Car è quindi una due porte senza tetto, ma da quattro posti con una seduta posteriore comunque molto ampia.

Dal punto di vista tecnico si suppone che siano state trasferite a questa versione le dotazioni principali dei modelli standard. Dal sistema ProPilot all’e-Pedal e altre funzioni di mobilità intelligente. Anche il motore della Leaf Open Car dovrebbe essere quello standard da 147 cavalli con batteria da 40 kWh.

Ultima modifica: 28 maggio 2018