Nissan Juke, il crossover arriva sul mercato da 19.660 euro

1105 0
1105 0

Nissan Juke arriva sul mercato dopo la presentazione allo scorso Salone di Ginevra. Il crossover compatto si presenta in una versione rinnovata nel design e nelle funzionalità. Sono tre le motorizzazioni a disposizione. La DIG-T 115 è presente solo nell’allestimento Acenta (20.060 euro). Il 1.6 GPL su Visia (19.660 euro) e Acenta (21.210 euro). Il 1.5 dCi 110 CV su Visia (19.660 euro), Acenta (21.210 euro) e BOSE Personal (24.320 euro).

Il restyling di Nissan Juke riguarda interni ed esterni. Tra le nuove tecnologie di bordo spicca l’impianto audio BOSE PersonalSound System. Il frontale ha un look più moderno grazie alla nuova griglia “V-Shape” dalla finitura Dark Chrome, gruppi ottici dalle finiture brunite e calotte degli specchietti retrovisori con indicatori di direzione a LED. I fendinebbia a LED sono ora di serie a partire dall’allestimento Acenta.

La scelta del colore esterno si arricchisce di due nuove tonalità: il Vivid Blue e il Chestnut Bronze. Per la personalizzazione degli interni – oltre all’opzione nero lucida, che resta disponibile – si aggiungono i due nuovi colori Energy Orange e Power Blue. All’esterno, personalizzazioni per le finiture dei paraurti anteriore e posteriore, i battitacco laterali e le calotte per gli specchietti.

Sono disponibili cerchi in lega da 16”, 17” e 18”. In particolare, i cerchi da 18” disponibili sull’allestimento top di gamma sono personalizzati con inserti colorati nelle nuove tonalità. Le personalizzazioni di interni, esterni e cerchi in lega da 18” sono di serie sulla versione top di gamma BOSE PersonalEdition.

L’impianto BOSE Personal Sound System è un’esclusiva Nissan e prevede, oltre all’elaborazione digitale dei segnali, sei altoparlanti ad alte prestazioni, di cui due, gli audio BOSE UltraNearfield, integrati nel poggiatesta del guidatore.

Ultima modifica: 5 giugno 2018

In questo articolo