Nissan e-POWER, ibrido con Range Extender

1218 0
1218 0

Elettrificazione al potere, Nissan lancerà e-POWER in Europa entro il 2022. Nuovi sistemi ibridi, ovvero powertrain elettrici con range extender a benzina, che in Giappone hanno fatto di Note l’auto più venduta.

Il motore a benzina tiene carica la batteria: la sinergia un propulsore a elettrico supportato da quello che ricarica gli accumulatori promette il brio delle vetture elettriche e una notevole efficienza nei consumi. Una soluzione di transizione verso l’elettrico. Ammesso che all’elettrico al 100% per tutti i tipi di vetture ed esigenze si possa davvero arrivare.

e-POWER con Range Extender arriverà in forze

Questa power unit sarà adottata su molti modelli. affiancherà Leaf nella gamma verde di Nissan. Grazie a questa scelta, il Marchioe punta a quintuplicare le vendite dei suoi modelli elettrificati. E dominare il mercato con una media “green” doppia alla concorrenza.

Le parole di Roel de Vries, Corporate Vice President del Marchio

Per il futuro vediamo un’Europa completamente elettrificata. Nissan è già leader mondiale nel mercato di massa delle tecnologie EV e nella nostra visione c’è la completa elettrificazione dell’Europa. Con l’arrivo di e-POWER sulle strade europee entro i prossimi due anni, porteremo i benefici della Nissan Intelligent Mobility a un maggior numero di clienti“. 

Come funziona

e-POWER è formato da motore a benzina che attiva un generatore elettrico, un inverter, e una batteria che dà energia al motore elettrico, che a sua volta trasferisce potenza alle ruote della vettura.

Sfruttato solo per ricaricare la batteria ad alta capacità, il benzina mantiene costantemente una velocità ottimale. Garantendo una maggiore efficienza dei consumi e un calo delle emissioni rispetto a un tradizionale motore a combustione interna. Una soluzione pratica, già adattata, anche se con tecnologia diversa in passato da Chevrolet Volt.

Nissan e-Power
Nissan e-Power

 

 

Ultima modifica: 11 marzo 2019