Ford Mustang, nel futuro trazione integrale e ibrida

674 0
674 0

Mustang Shelby GT500 ha appena infiammato i cuori degli amanti delle hyper muscle car (e non solo…), ma Ford sta pensando anche al futuro a medio termine.

La prossima generazione di Mustang potrebbe avere una versione ibrida a trazione integrale. Ovvero il mitico V8 abbinato a due motori elettrici. 

Ford infatti ha depositato un brevetto di una power unit che avrebbe cominciato a sviluppare nel 2017. Si tratta di un “twin motor drive system for [a] hybrid electric vehicle”. Ovvero un sistema a doppio motore per una vettura elettrica. Nello schema tecnico sono ben visibili il V8 e i due propulsori elettrici. Il benzina ovviamente scaricherebbe la potenza al retrotreno e i due motori elettrici alle ruote anteriori.

 

Ford Mustang a trazione integrale. Il V8 elettrificato
Ford Mustang a trazione integrale. Il V8 elettrificato

Secondo Autoguide è proprio il “passaggio” al quale, purtroppo aggiungiamo noi, è destinata anche l’auto sportiva americana più celebre e iconica.

Otto cilindri, made in America: resterà?

Una Mustang con ancora il V8, ma un powertrain ibrido e quattro ruote motrici. La riduzione della cubatura e del numero dei cilindri pare però un passaggio obbligato per tutti i costruttori. Già Mustang è disponibile anche col prestazionale, ma non passionale, 2.3 turbo quattro cilindri da circa 300 cv. Ma il canto dell’otto cilindri resta di un altro livello.

Ultima modifica: 29 gennaio 2019