Motul a Parco Valentino 2018: “Un percorso nella storia dell’automobile”

318 0
318 0

Si chiuderà il prossimo 15 giugno la mostra dedicata al mondo delle quattro ruote e alla storia ed evoluzione dei brand automobilistici realizzata da Parco Valentino in collaborazione con Motul.

In occasione della quarta edizione del Parco Valentino, Motul ha collaborato con l’organizzazione nella realizzazione di “Un percorso nella storia dell’automobile”, una mostra fotografica dedicata alle Case Automobilistiche che si snoda lungo i portici della centrale via Po, a Torino. Inaugurata lo scorso 3 maggio, la mostra ha catturato l’attenzione dei passanti e degli appassionati grazie a un format particolare e di elevato impatto emotivo. Su pannelli sospesi sono riportate la data di fondazione della Casa con le immagini di due suoi modelli: il primo prodotto e quello più recente lanciato sul mercato.

La collaborazione con il Parco Valentino vuole sottolineare il forte legame di Motul in questo mercato, dove le continue innovazioni tecnologiche portano alla ricerca di prodotti lubrificanti sempre più specifici e con altissimi livelli qualitativi. Motul, inoltre, vanta una lunga esperienza nel settore della lubrificazione avendo seguito tutte le fasi della mobilità, sin dai suoi arbori.

Il marchio ha ricoperto un ruolo importante nel costante miglioramento delle prestazioni dei motori, dai lubrificanti prodotti dal 1853 sino ad oggi. In questo arco di tempo, le azioni dell’azienda si sono sviluppate seguendo la filosofia dell’innovazione e della qualità. Grazie a una storia di oltre 160 anni, infatti, Motul è stata spesso pioniera in un settore dove la passione per la scoperta è stata presto accompagnata dalla professionalità e dallo sviluppo di novità tecnologiche. Una ricerca continua che non si è mai fermata e che ha permesso oggi a Motul di proporre soluzioni lubrificanti anche per le più esclusive propulsioni ibride.

L’impegno di Motul nasce dalla capacità di portare sulle vetture da strada l’esperienza e i risultati ottenuti nelle principali competizioni internazionali. La qualità e le prestazioni dei lubrificanti Motul sono collaudate a lungo nelle competizioni prima di essere adottate sui prodotti di serie. I test in pista, infatti, rappresentano un aspetto fondamentale per lo sviluppo dei prodotti e hanno permesso a Motul di essere associata ai team vincitori di oltre 40 titoli mondiali.

La storia di Motul è ricca di successi: nel 1953 viene presentato il Motul Century, il primo olio multigrado, nel 1966 il Motul Century 2100, primo olio automobilistico con formulazione semi-sintetico e nel 1971 nasce il Motul 300V, primo olio automobilistico completamente sintetico a base di Estere.

Le parole di Marco Baraldi, direttore generale di Motul Italia

La collaborazione per la realizzazione della mostra fotografica “Un percorso nella storia dell’automobile” è un nostro piccolo omaggio all’affascinante mondo delle automobili. Con il quale Motul ha un legame molto stretto da oltre un secolo”.

Ultima modifica: 5 giugno 2018

In questo articolo