Moto Guzzi V7 III Carbon, edizione speciale e limitata a 1921 esemplari

1695 0
1695 0

Moto Guzzi V7 III Carbon è la più recente interpretazione di uno dei più grandi classici della moto italiana. Sin dal 1967, anno in cui iniziarono le vendite dei primi esemplari, la V7 è diventata la affascinante ambasciatrice del retaggio della Casa dell’Aquila. Distinguendosi per contenuti tecnici e di design.

Giunta alla sua terza edizione, V7 III è al tempo stesso una moto nuova  e un simbolo del Made in Italy. Che punta su qualità costruttiva, maneggevolezza e facilità di guida.  Doti che la rendono ideale per un utilizzo urbano. E per uno stile unico e per le ampie possibilità di personalizzazione grazie a una gamma di accessori e parti speciali.

Moto Guzzi V7 III Carbon

Tradizione e sportività

V7 III Carbon, che ha un prezzo di 9.900 euro, celebra l’arte della customizzazione, interpretata con originalità e stile.  Accostando al design specifico di V7 la pregiata qualità di numerosi componenti in fibra di carbonio. Come i parafanghi accorciati e rifilati e i fianchetti laterali. Con molti elementi in fibra di carbonio, solitamente riservati alle supersportive, vengono introdotti per la prima volta in maniera massiccia nel mondo delle moto classic.

V7 III Carbon si presenta vestita completamente di nero opaco, tonalità che esalta i dettagli in rosso.  Che è il colore scelto per la pinza freno anteriore Brembo, per i loghi sui fianchetti e per l’Aquila sul serbatoio.

Anche la meccanica spicca grazie ai coperchi delle teste in rosso satinato. Uno stile tecnologico sottolineato da una sella inedita, rivestita in Alcantara idrorepellente, ideale per un utilizzo outdoor e resistente alle intemperie. La sella è rifinita con impunture rosse . Tanti sono i dettagli personalizzati. Come il tappo del serbatoio, dotato di serratura è in alluminio ricavato dal pieno anodizzato nero. E la cornice del proiettore anteriore e i coperchi degli iniettori, neri.

Ultima modifica: 6 febbraio 2018

In questo articolo