E’ morto Ferdinand Piëch, nipote di Porsche ed ex big di Volkswagen

527 0
527 0

Nella notte di domenica scorsa è morto Ferdinand Piëch, uno dei più grandi manager dell’auto mondiale.

Piëch aveva 82 anni, stando Bild, è deceduto in un ospedale della Baviera. Era nipote di Ferdinand Porsche ed è stato l’uomo che ha indirizzato Volkswagen alla grande progressione. Dalla crisi del principio degli anni Novanta alla leadership mondiale.

Sua madre era Louise Porsche, figlia di Ferdinand, genio della meccanica. Creatore del Maggiolino, di Porsche, ma anche di tanti altri mezzi, anche militari.

Piëch lavorò sin da giovane alla ricerca e sviluppo di Porsche, creando un mostro da gara come la mitica 917. Un mito del motorsport e dominatrice nella 24 Ore di Le Mans.

Ferdinand Piëch e la mitica Porsche 917, da lui creata - Stuttcacrs.com
Ferdinand Piëch e la mitica Porsche 917, da lui creata – Stuttcars.com

In Volkswagen dal 1972, ha contribuito in modo fondamentale all’espansione del Gruppo. Con l’acquisizione di molti Marchi. Lamborghini, Bugatti, Ducati, Skoda, Seat, Bentley.

Il sogno Alfa Romeo

Sempre innamorato delle corse, affascinato da Alfa Romeo, rimasto un sogno incompiuto. Piëch era fuori dal Gruppo VW dal 2015, ma è stato considerato uno dei grandi del settore.

 

Dr. Ferdinand Piëch
Ferdinand Piëch

Ultima modifica: 27 agosto 2019