MINI John Cooper Works GP, oltre 300 cavalli. Arriverà nel 2020

564 0
564 0

John Cooper Works GP, una MINI da oltre  300 cavalli. Non è tuning, ma un modello di serie che arriverà sul mercato nel 2020. La potenza erogata dal 2 litri turbo benzina permetterà le migliori prestazioni di sempre per la “piccola” inglese.

La sigla GP affiancata a MINI riscuote regolarmente l’interesse degli appassionati. MINI John Cooper Works GP sarà prodotta in una tiratura limitata di 3000 esemplari.

Deriva da un prototipo, presentato nel settembre 2017 quando il MINI John Cooper Works GP Concept con la sua componente fortemente emotiva è stato mostrato per la prima volta. I grandi grembiuli anteriori e posteriori, uno spoiler sul tetto e l’utilizzo generoso di materiali leggeri non lasciavano dubbi sulle ambizioni sportive del progetto.

Lo sviluppo della produzione in serie per la nuova MINI John Cooper Works GP sta entrando orain una fase cruciale, vale a dire sul circuito di gara, dove i test della vettura verranno effettuati nel corso dei prossimi mesi. Basandosi sulla tradizione di John Cooper Works, la sospensione sviluppata appositamente per questo modello sarà adattata in modo preciso alla maggiore potenza del nuovo motore. Le proprietà aerodinamiche definite e un peso ottimizzato vanno di pari passo con la relativa tecnologia di trazione e sospensione per creare un pacchetto aspeciale.

 

Le parole di Thomas Giuliani, Vice President Product and Launch Management.

La MINI più veloce nella storia del nostro marchio – che celebra i 60 anni – è un’espressione di pura passione per le corse. Siamo ben consapevoli dell’enorme fascino esercitato dalla MINI John Cooper Works GP, non solo dalle reazioni euforiche al concept del veicolo ma anche dall’esperienza passata: dopo tutto, tutti i suoi predecessori sono stati sold-out prima ancora del lancio ufficiale sul mercato“.

MINI John Cooper Works GP 2

Ultima modifica: 13 febbraio 2019

In questo articolo