MG HS plug-in hybrid, dalla Cina ritorna un Marchio mitico, ma con un SUV

227 0
227 0

MG HS plug-in hybrid, a primavera 2021 arriverà in Europa un SUV cinese ibrido ricaricabile.

MG sta per Morris Garages, mitico Marchio inglese, noto per le sue auto sportive. Passò alla BMW nel 1994, poi alla cinese NAIC, poi rilevata SAIC Motor. Che sta cercando di riportare nel Vecchio Continente dei modelli appetibili.

Il nuovo MG HS segue la MG ZS EV 100% elettrica, è stata introdotta in diversi paesi europei. E nei prossimi mesi verrà commercializzata anche nel Sud-Europa. Presumibilmente anche in Italia. L’autonomia a zero emissioni dovrebbe essere di circa 50 chilometri.

Matt Lei, CEO MG Motor Europe, introduce così MG HS

L’esperienza dell’automobilista è di estrema importanza per la nostra azienda. MG incoraggia l’inizio di una ‘vita elettrica’ con un’esperienza di guida ben progettata e attenta all’ambiente, che si presenta funzionale, sicura e accessibile. MG HS plug-in hybrid soddisfa sia i bisogni degli automobilisti attenti all’ambiente, sia di coloro che hanno necessità di percorrere molti chilometri. L’automobilista di oggi desidera guidare un’auto che rispetti l’ambiente e guardi al futuro, senza preoccuparsi dell’autonomia. Dunque, per coloro i quali non sono ancora pronti per un’auto completamente elettrica, presentiamo la MG HS plug-in hybrid in aggiunta alla MG ZS EV 100% elettrica.

Si tratta di un SUV di segmento C, intorno a 4,5 metri di lunghezza. A dicembre l’azienda fornirà dimensioni, motori, consumi e prezzi del SUV alla spina.

MG HS plug-in hybrid

Ultima modifica: 22 settembre 2020