La nuova Mercedes Classe A si svelerà al Salone di Ginevra

3306 0
3306 0

Sarà il palcoscenico del prossimo Salone di Ginevra a tenere a battesimo la nuova Mercedes Classe A. La quarta generazione del modello si è già intravista nei mesi scorsi. Non solo foto spia nei vari test, ma anche immagini diffuse dal Ceo Dieter Zetsche. La nuova vettura sarà un’evoluzione della precedente, nulla di rivoluzionario.

Allungata come passo, 10 mm in più, con tutti i sistemi di assistenza alla guida più aggiornati, nuovi sottoscocca e corpo vettura che renderanno la struttura più rigida. Maggiori dimensioni significheranno miglior comodità di bordo, ovviamente. La Classe A dovrebbe essere dotata di un sistema di guida autonoma di livello 2, già sviluppato sulla Classe S. Questo consentirà, a determinate velocità, di sterzare e frenare in modo autonomo.

Per quanto riguarda i motori, la sinergia con Renault-Nissan porterà sulla Classe A il nuovo turbo benzina da 1.4 litri. Ci sarebbe anche l’opzione del propulsore turbo da 1.2 litri, ma su questo permane il dubbio se sarà utilizzato come entry level sulla nuova vettura. Confermati gli altri propulsori a benzina da 1.6 litri e 2.0 litri.

I diesel si baseranno tutti sull’ultimo quattro cilindri Mercedes da 2.0 litri, disponibile con tre livelli di potenza. In programma ci dovrebbe essere anche una versione ibrida plug-in con il quattro cilindri benzina da 1.4 litri accoppiato a un’unità elettrica. Secondo quanto riporta Autocar, l’autonomia elettrica dovrebbe aggirarsi sui 50 km.

Ultima modifica: 3 novembre 2017