Mercedes Classe E Station Wagon 220d, come va il diesel

1809 0
1809 0

Mercedes Classe E Station Wagon 220d. La grande familiare tedesca. Iper tecnologica, sorpassa anche da sola, e con una capacità di carico da 640 a 1820 litri. Ma come va su strada? Anche per i fatti suoi, se si opta per il pacchetto Drive Pilot (a pagamento, 2.318 euro). Che fornisce i sistemi di assistenza Steering Pilot, Distance Pilot e Speed Limit Pilot. La Mercedes suggerisce le traiettorie ideali, sterzando attivamente nelle curve moderate fino alla velocità di 130 km/h, ma soprattutto è in grado di gestire i sorpassi e chiuderli con il semplice azionamento della freccia.

Tutto sotto controllo? Sì, con un design indovinato che rende filanti di 493 centimetri di lunghezza. Sotto c’è la nuova piattaforma MRA (Modular Rear Architecture) presente anche sulle Classi C ed S, contribuisce al cambio di passo della grande familiare,

E’ un’auto morbida, tarata per il confort. La sospensione anteriore è a quadrilatero alto, quella posteriore multi-link a cinque leve, molto raffinata: ecco spiegato il segreto delle coccole. Ma non è wagon “seduta”, come dimostra il sistema di controllo della stabilità, che si limita quasi sempre a interventi contenuti. Pure quando si forza il passo a velocità sostenuta, il riallineamento è fluido e lineare nei cambi repentini di traiettoria.

Nuovo cuore

Nulla da eccepire, nel comportamento la grande giardinetta è un’europea nel senso più virtuoso. Regala un piacere di guida inaspettato e di livello. Merito anche di un dinamico duo, è il caso di dirlo. Motore e cambio, che sono all’altezza della migliore concorrenza. Il quattro cilindri di due litri, che manderà in pensione il 2.1 da anni cavallo di battaglia del Marchio è completamente nuovo.

Motore Mercedes OM 654, quattro cilindri in alluminio

Tutto in alluminio, testa e basamento, con pistoni in acciaio. L’interasse dalle camme è stato ridotto per farlo più corto e per farlo pesare di meno. E’ più compatto e molto discreto. Per esempio, quando lo start &stop lo spegne e lo accende, non si avverte nulla. Il cambio automatico a nove rapporti, con convertitore di coppia, prodotto in casa, asseconda ogni aspirazione, di relax o marcia dinamica. Con 194 cavalli di potenza e 400 Nm di coppia, abbinato al cambio automatico a nove marce permette di scattare da 0 a 100 km/h in poco più di 7 secondi, ma contiene i consumi di gasolio a una media da noi rilevata in circa 16 km/litro. Un ottimo compromesso.

 

 

Ultima modifica: 6 luglio 2017