Mercedes AMG EQE, berline elettriche ad alte prestazioni

627 0
627 0

Arrivano le versioni sportive elettriche della grande berlina della Stella a 3 punte. Mercedes AMG EQE, alter ego della termica Classe E, si presenta in due versioni AMG EQE 43 4Matic e 53 4Matic+. 

Nascono sulla piattaforma modulare elettrica EVA2, quella della ammiraglia EQS, che ha sua volta ha la sua versione AMG. Entrambe sono dotate di una batteria dalla capacità di 90,6 kWh. Garantita 10 anni o 250.000 km.

Mercedes AMG EQE, dotazione speciale

Puntano, oltre che su un look più aggressivo, soprattutto su una efficace dinamica di guida grazie al sistema Ride Control+ AMG ad altezza e smorzamento variabile delle sospensioni abbinato agli pneumatici Michelin Pilot Sport EV e all’asse posteriore sterzante fino a 3,6°.

Mercedes AMG EQE 43 4Matic dispone di due motori elettrici per una potenza di picco 476 cavalli e 858 Nm di coppia. Accelera da 0 a 100 km/h in 4,2 secondi. La velocità velocità massima auto-limitata è di 210 km/h. L’autonomia dichiarata varia da 462 a 533 km.

La sorella maggiore scatta veloce

Mercedes AMG EQE 53 4Matic+ eroga invece 626 e 950 Nm. Arriva a una punta di 220 km/h e promette uno 0-100 km/h in 3,5 secondi.

Ma con il pacchetto a pagamento Dynamic Plus la potenza su alza a 687 cavalli e la coppia a 1000 Nm. Permettendo di arrivare a 240 km/h e 3,3 secondi nella accelerazione 0-100. L’autonomia dichiarata varia da 444 a 518 km.

La batteria da 90,6 kWh può essere ricaricata dalle colonnine ultra veloci fino a 170 kW. Si possono recuperare 180 km di autonomia in 15 minuti.

Ultima modifica: 18 febbraio 2022

In questo articolo