Mercedes-AMG, aggiornamento per l’intera gamma C63

1022 0
1022 0

Mercedes-AMG ha aggiornato l’intera gamma del modello C63. Coupé, berlina, wagon e cabrio, tutte sono state sottoposte ai ritocchi. Le potenze sono rimaste inalterate, ci si è concentrati su dettagli stilistici e dotazioni. I motori, infatti, restano i V8 biturbo da 4.0 litri. Si va dai 475 cavalli del modello base ai 510 cavalli della C63 S.

Invariate le potenze, la novità arriva dal cambio che è ora dotato di una marcia in più. L’automatico a nove velocità sostituirà la vecchia unità a sette rapporti. La nuova trasmissione cambia più velocemente ed è dotata di una modalità manuale che non innesta la marcia superiore al limitatore. Un indizio che la C63 aggiornata abbia un’accelerazione 0-100 km/h più rapida del modello precedente.

Le novità stilistiche

Stilisticamente, ora tutte le C63 saranno riconoscibili per la griglia panamericana. Novità anche sulle prese d’aria, tubo di scappamento, diffusore e luci posteriori. All’interno, l’abitacolo si è adeguato alla Classe C ovviamente con il tocco sportivo AMG. Di serie c’è il display da 10,3 pollici, opzionale quello da 12,3 pollici con strumentazione digitale completa.

I comandi sono controllati via touchpad nel nuovo volante. Altri due schermi integrati mostrano le modalità di guida e altri settaggi della vettura. L’AMG Track Pack è opzionale, mostra i tempi sul giro in pista e il layout del percorso. I sedili, infine, hanno sia la funzione riscaldante sia quella ventilante.

Ultima modifica: 30 luglio 2018

In questo articolo