Mercedes-AMG A 45 S e CLA 45 S, le supercar compatte da 421 cavalli | VIDEO

859 0
859 0

Eccole finalmente, le supercar compatte della stella: Mercedes-AMG A 45 S e CLA 45 S. In non plus ultra delle “duemila” scatenate. In versione due volumi a cinque porte e berlina-coupé. Sotto il cofano cova il fuoco del due litri turbo benzina da 421 cavalli (A 45 “normale” dispone di 387 cv). Si tratta del nuovo motore M139, abbinato alla trazione integrale e al cambio automatico 8G Speedshift Dct Amg, un doppia frizione a otto marce.

Sono delle 4×4, ma possono fare i “traversi” grazie al Drift Mode. Il propulsore, come detto, scatena 421 cavalli a 6.750 giri (arriva fino a 7.200) e dispone di una coppia di 500 Nm a 5.250 giri. L’accelerazione da 0 a 100 km/h è da supercar per davvero, solo 3,9 secondi (4,1 s per CLA). La velocità massima è autolimitata a 270 km orari.

Rispetto alle già potentissime A 45 e CLA 45 le “S” beneficiano di un telaio più rigido. A pagamento è acquistabile l’assetto Ride Control AMG, con tre regolazioni. Le sospensioni sono MchPerson anteriori e multilink a quattro bracci posteriori.

Sono sei le modalità per regolare, motore, cambio e sterzo Dynamic Select AMG: Slippery, Comfort, Sport, Sport +, Individual e Race.

Le differenze estetiche delle “S” si evidenziano nelle prese d’aria, alcune appendici aerodinamiche e nella calandra a dodici lamelle verticali, come sulle “grandi” AMG. La sellerie dell’abitacolo è specifica e l’AMG Track Pace rende speciale anche il sistema di infotainment Mbux.

Mercedes-AMG A 45 S e CLA 45 S

Ultima modifica: 6 luglio 2019

In questo articolo