McLaren Senna stabilisce record in quattro circuiti negli USA

233 0
233 0

McLaren Senna stabilisce record in quattro circuiti negli USA. Nessuno aveva dubbi sulla “Ultimate road legal track car”: in ogni modo la supersportiva di Woking ha fatto vedere di che pasta è fatta.

McLaren Senna stabilisce record in quattro circuiti negli USA -3

Una tournée su quattro circuiti

Il bolide dedicato all’immortale e amatissimo Ayrton ha onorato il suo nome. Devastante nella sua specialissima tournée negli States.

Iniziando con la doppietta all’NCM Motorsports Park in Kentucky, dove ha stabilito il record sia sul circuito tradizionale con 2’02.”86, sia sul tracciato più breve, con 1’23”34.

Regina anche della “cavatappi”

Terzo atto presso il Virginia International Raceway, dove la Senna ha girato in 2:34.90. E infine la consacrazione in California sul circuito di Laguna Seca e la mitica curva “cavatappi”. Tempo record sul giro per auto stradali con 1’27”62.

 

McLaren Senna, tanto per gradire ha stabilito un primato anche in accelerazione da fermo. Sul quarto di miglio (0-400 metri) con 10.08 secondi, toccando i 275 km/h.

Realizzata in 500 esemplari, dispone di 800 cavalli di potenza e 800 Nm di coppia. Scatenati dal V8 biturbo su soli 1198 kg di peso, grazie alla leggerezza conferita dal largo uso di fibra di carbonio.

Leggi anche: L’esordio di McLaren Senna

Ultima modifica: 31 agosto 2020

In questo articolo