McLaren 720S Le Mans Special Edition, esclusiva. Solo 50 esemplari

331 0
331 0

Il retaggio di un mito e l’esclusività di una serie limitata, questo è McLaren 720S Le Mans Special Edition. Saranno costruiti 50 esemplari di questa supercar, solo 16 per l’Europa.

Il modello celebra la vittoria nella più celebre gara di endurance di 24 ore della McLaren F1 GTR numero 59 che il 17 giugno 1995, con alla guida JJ Lehto, Yannick Dalmas e Masanori Sekiya, trionfò a Le Mans.

Il colore Sarthe Grey

 

Un quarto di secolo dopo il trionfo ecco la serie speciale, in Italia disponibile al prezzo di 305.642 euro. “Marchiata” anche nel DNA: il VIN (numero identificativo di produzione) di ogni modello della serie inizierà con 298 in memoria del numero di giri completati: presenta anche il badge “McLaren 25 Anniversary Le Mans”. Inconfondibile.

La McLaren F1 GTR numero 59, trionfatrice a Le Mans nel 1995.

Sono due i colori: McLaren Orange e Sarthe Grey. Invece le personalizzazioni sono sterminate, con i programmi MSO Defined e MSO Bespoke. I fortunati clienti potranno sbizzarriti nella scelta di  componenti in fibra di carbonio.

Il colore McLaren Orange

Per chi cerca il tempo in pista in opzione ci sono  una barra di imbracatura in titanio e imbracature a 6 punti: i sedili sono da corsa in fibra di carbonio. Gli interni offrono due temi: in Alcantara nero su misura con accenti in McLaren Orange  Dove Grey.

Sotto il vestito romba un motore eccezionale: il conosciuto  M840T 4 litri biturbo da 720 cavalli. Le prestazioni sono di 2,9 secondi nello 0-100 km orari, di 7,8 secondi nello 0-200 e di 341 km/h di velocità massima. La struttura centrale Monocage II  in fibra di carbonio e il sistema di sospensioni Proactive Chassis Control II: consentono leggerezza e precisione di guida. La vettura, come le altre 720S, dispone di un’agilità eccezionale.

McLaren 720S Le Mans Special Edition, la galleria fotografica

Leggi anche: McLaren 720S, pronta a sfidare le Ferrari

Ultima modifica: 18 giugno 2020

In questo articolo