McLaren 600LT, a Pebble Beach arriva la versione Stealth Grey

889 0
889 0

Pebble Beach terrà a battesimo una nuova versione della McLaren 600LT. Si chiamerà Stealth Grey, dal colore della sua carrozzeria. Si tratta dell’ultima creatura del McLaren Special Operations, ossia l’MSO, la divisione speciale di Woking per le personalizzazioni e le edizioni limitate.

In California si svelerà il 26 agosto, intanto la Casa inglese ha fornito qualche anticipazione. La principale peculiarità della Stealth Grey è la presa d’aria sul tetto in fibra di carbonio. Un’ispirazione derivata dalla McLaren F1 Longtail. Nella presa d’aria è anche alloggiata una piccola telecamera per la telemetria in modo che il guidatore possa registrare la sua esperienza di guida in pista.

La tinta Stealth Grey, che dà il nome alla vettura, non è però l’unica disponibile. Tra le opzioni di personalizzazione sono offerti anche i colori Matt BlackMcLaren Orange Exterior Pack. L’auto è caratterizzata dal pacchetto “Carbon Fiber Upgrade”. L’uso della fibra di carbonio, in questo caso, viene esteso a specchietti, inserti portiere, splitter anteriore, paraurti posteriore, diffusore. A ridurre ulteriormente il peso, la fibra di carbonio caratterizza anche il tetto e le feritoie del parafango.

Dalla McLaren Senna sono tratti i sedili sportivi ultraleggeri in fibra di carbonio all’interno dell’abitacolo. Caratteristici anche i cerchi in lega a 10 razze nero opaco. I 600 cavalli della 600LT Stealth Grey producono un’accelerazione 0-60 miglia orarie in 2,8 secondi e una velocità massima di 328 km/h. Il prezzo dovrebbe aggirarsi attorno ai 310 mila euro.

Ultima modifica: 23 agosto 2018

In questo articolo