Maserati Grecale, lo sviluppo con 250 prototipi impegnati in tutto il mondo

715 0
715 0

Il lancio di Maserati Grecale, il Suv medio del Tridente, è stato rimandato alla primavera del 2022 a causa della crisi dei chip.

Intanto proseguono i test di affinamento del modello, molto atteso. Sarà la punta di lancia sul mercato per il Tridente. Come mostrano le immagini dell’autodromo di Modena. Casa Maserati, nei fatti.

All’autodromo di Modena

Grecale, test in tutto il mondo

Nel circuito i prototipi compongono un grande Tridente, lungo oltre 100 metri ed è composta da 80 vetture.

Una sorta di rappresentanza degli “oltre 250 i modelli di sviluppo” che stanno girando Giappone e Stati Uniti, Emirati Arabi e Cina, Finlandia e Italia. In ogni condizione per arrivare all’esordio al massimo della forma.

 

In Piazza Duomo a Milano

Maserati Grecale nascerà sulla piattaforma Giorgio (di Alfa Romeo Giulia e Stelvio), eccellenza assoluta per quanto riguarda il comportamento dinamico.

Trazione integrale, powertrain anche elettrificati. Il nuovo sport utility promette di essere al vertice della categoria per il piacere di guida.

In Galleria Vittorio Emanuele II a Milano

Grecale sarà il protagonista di una prima mondiale in grande stile nel 2022, come è stato nel settembre 2020 per la MC20, proprio a Milano.

Leggi ora: tutte le news su sul Suv Grecale

Ultima modifica: 16 novembre 2021

In questo articolo