Marchionne lascerà FCA nel 2019, lo conferma John Elkann

867 0
867 0

Marchionne lascerà FCA nel 2019, lo conferma John Elkann. Sergio Marchionne, il deus ex machina del Gruppo, nel cda del Lingotto dal 2003, non è molto lontano dal commiato.

Queste le parole di John Elkann, nell’ambito dell’iniziativa Panorama D’Italia, presidente di Fiat Chrysler Automobiles. “Marchionne lascerà Fca nel 2019. Il 2018 lo farà tutto perché vuole portare avanti il piano del Gruppo“.

E il successore?

Elkann ha fatto capire che sarà una scelta interna. “In Fca abbiamo tantissime persone brave che potranno succedergli“. Puntualizzando. “Fca va avanti sotto la guida di Marchionne, ma con lui lavora una squadra di persone brave. Marchionne continuerà a lavorare con noi. Si occupa di Ferrari in modo straordinario e continuerà a farlo finché vuole. Ci sono ancora molte cose da fare insieme“.

Marchionne quindi sarà ancora in Ferrari dopo il 2019. Un anno prima della “scadenza” del piano di rilancio di Alfa Romeo, chiamata all’ambizioso obiettivo delle 400.000 unità prodotte l’anno. Più imminente invece, per il 2018, il target delle 70.000 unità per Maserati. Sfide difficili, ma ancora aperte, e cruciali per tutta FCA.

Ultima modifica: 6 aprile 2017