Mann+Hummel presenta un filtro anti particolato per freni

280 0
280 0

L’inquinamento e le polveri sottili non sono prodotti solo dai motori, anzi. Lo sfregamento delle pastiglie contro i dischi dei freni crea micropolveri composte anche da particolato tossico per l’organismo umano. Tanto piccolo e leggero da muoversi nell’aria e penetrare nei polmoni.

Per risolvere questo problema l’azienda tedesca Mann+Hummel ha messo a punto il Brake Dust Particle Filter. Ovvero uno speciale filtro che, montato sul disco freno, dovrebbe essere in grado di assorbire fino all’80% del particolato emesso durante le frenate.

L’acchiappa polveri sottili

Il Brake Dust Particle Filter è alloggiato all’interno di una calotta posta sulla sommità del disco nel caso delle automobili in modo da trovarsi vicino alla pinza e quindi di assorbire il particolato vicino alla fonte senza che i suoi fumi dispersi nell’ambiente.

Il dispositivo è composto da una piccola rete in metallo che fa da telaio a un materiale filtrante in grado di assorbire le polveri nocive e stoccarle in piccole pieghe simili a sacchetti. Il filtro ha una durata in linea con quella delle pastiglie dei freni. E ha superato numerosi test di frenata e di utilizzo (anche con la pioggia e la neve). Il peso è contento a 0,5 kg.

Mann+Hummel presenta un filtro anti particolato per freni

Ultima modifica: 5 maggio 2019