Macron si insedia all’Eliseo sulla nuova DS7 Crossback

765 0
765 0

Emmanuel Macron, nuovo Presidente della Repubblica francese, ha utilizzato una DS7 Crossback nella cerimonia che lo ha condotto all’Eliseo. Per la vettura presentata due mesi fa al Salone di Ginevra si è trattato della prima uscita pubblica: le prime consegne sono infatti previste per gennaio 2018.

Si tratta di un modello decisamente personalizzato. La DS7 Crossback presidenziale è ad esempio dotata di un tettuccio apribile, attraverso il quale Macron, ottavo capo di Stato francese, ha potuto sporgersi per salutare il pubblico accorso sugli Champs Elysees.

Fra le altre personalizzazioni della vettura c’è la vernice blu inchiostro, i badge della Repubblica francese oltre alle classiche bandiere. Gli interni sono in pelle nera Black Art, appositamente nominati Opera Inspiration in omaggio al quartiere parigino, i cerchi in lega da 20 pollici hanno decorazioni dorate con le iniziali RF (Republique Francais).

La DS7 Crossback presidenziale è inoltre dotata del sistema DS Connected Pilot, che prepara la strada alla guida autonoma, e del DS Active Scan Suspension, il sistema di assetto attivo che grazie alle videocamere anticipa dossi e ondulazioni del terreno.

L’automobile sarà in mostra da domani al DS World di Parigi subito dopo la cerimonia di insediamento del nuovo Presidente della Repubblica francese.

Ultima modifica: 15 maggio 2017

In questo articolo