Lotus Evija, hypercar elettrica da 2.000 cv. Da 200 a 300 in 4 secondi! | VIDEO

1487 0
1487 0

Lotus Evija è la hypercar inglese da 2.000 cavalli. Un mostro di potenza, un’auto unica nella storia del Marchio Lotus. La punta di un iceberg di tecnologia. 

Sarà realizzata in solo 130 esemplari, con un prezzo di circa 2,7 milioni di euro (2 milioni di sterline, più tasse), in consegna dal 2020.

Un bolide disegnato per rispettare un’efficienza aerodinamica straordinaria, indispensabile data la potenza in ballo. Dotata anche di aerodinamica attiva, con un abitacolo speciale.

Volante vicino al pilota, cruscotto digitale lontano, con indicazioni limitate al necessario. Posizione di guida quasi da corsa, le modalità di guida sono cinque. Da Range, per ottimizzare l’autonomia, a Track, per scatenarsi in circuito. Senza maniglie, Lotus Evija  si apre col telecomando.

E parte grazie a quattro motori elettrici dell’azienda Xtrac, che erogano una potenza di sistema di 2.000 cavalli. Il doppio, per dare un termine di paragone. di Ferrari SF90 Stradale. Con una gestione della coppia particolare, data una forza tanto straripante.

Il peso è di 1.680 kg, il telaio monoscocca, come la carrozzeria, è in fibra di carbonio e pesa 129 chilogrammi.

Evija, ripresa strabiliante

La hypercar elettrica regala numeri sensazionali. Passa da 100 a 200 km/h in meno di 3 secondi. E da 200 a 300 km/h in 4 secondi. Una ripresa eccezionale, le batterie sono accreditate di garantire una autonomia nel ciclo WLTP di 400 km. Con la ricarica ultra-rapida da 350 kW servono, secondo Lotus, 18 minuti per un pieno completo di elettroni.

Ultima modifica: 17 luglio 2019

In questo articolo