Lotus Elise Cup 250, peso piuma: ecco la saetta da pista e da strada

1543 0
1543 0

Lotus Elise Cup 250, ecco la sublimazione dell’auto sportiva secondo i dettami del Marchio. Leggerissima, adatta per le giornate in piste e comunque guizzante, sullo stretto e sul breve, come una supercar.

Va come una Porsche 911

Il tutto con un motore non esagerato. Un  quattro cilindri di 1.8 litri sovralimentato, che eroga 246 cavalli e 250 Nm di coppia. Ma, grazie al peso ridotto all’essenziale, 884 kg di serie, 860 kg rinunciando a qualcosa, è una saetta. Ovvero accelerazione da 0 a 100 km/h in 4,3 secondi (sono i tempi di una Porsche 911) e velocità massima di 248 km/h. Il prezzo è di 66.540 euro in Italia. La “dieta” che le fa perdere 24 kg è possibile grazie alla scelta di alcuni componenti speciali. Ovvero, i dischi freno con campana separata (-4 kg). E una serie di parti in carbonio. Quali le finiture interne (-1,2 kg), appendici aerodinamiche (-3,7 kg), l’hard top (-3 kg), il cofano anteriore (-1,1 kg) e la cover motore (-3,3 kg).

Dotata di kit aerodinamico, spiltter, spoiler posteriore, diffusore la Lotus Elise Cup 250 mette in  mostra grandi prese d’aria. Ottimizzati gli ammortizzatori Bilstein, i pneumatici sono i Yokohama A048 LTS da 195/50 16″ davanti e 225/45 17″ dietro. Elaborato l’impianto di scarico, a richiesta c’è anche quello in titanio.

Ultima modifica: 1 giugno 2017

In questo articolo