Lexus Rov, idrogeno e motore termico per la divertente dune buggy

1136 0
1136 0

Idrogeno e divertimento, su quattro ruote motrici. Lexus Rov si allinea alle ultime proposte di Toyota, rilanciando la alimentazione a idrogeno su motori a combustione.

Rov è l’acronimo di Recreational Off-highway Vehicle. Una sorte di moderna dune buggy. Votata al puro divertimento: un fuoristrada con sospensioni a vista e telaio tubi, gabbia di protezione e vistosi pneumatici specialistici.

Dimensioni minime: è lunga 3,12 metri, larga 1,72 e alta 1,80, richiama i modelli stradali di Lexus nei gruppi ottici e anche in altri dettagli della carrozzeria, in color bronzo opaco, che  in materiale composito per essere più leggera.

Le parole di Spiros Fotinos, Capo di Lexus Europe

Il Lexus Rob è la nostra risposta alla crescente passione per la vita all’aria aperta e allo spirito avventuroso dei consumatori premium. Come concetto, fonde il nostro desiderio di sviluppare anche prodotti orientati allo stile di vita con la nostra continua ricerca di nuove tecnologie che contribuiscono alla neutralità del carbonio. Oltre a offrire un concept emozionante da guidare, ha emissioni quasi nulle grazie al suo motore alimentato a idrogeno.”

Essenziale

Gli interni sono ispirati al prototipo Tazuna. Senza fronzoli , con un unico display che informa chi è alla guida con lo stretto indispensabile. I sedili, ammortizzati, sono in pelle sintetica, il volante in pelle. C’è anche il freno a mano a leva.

Idrogeno e motore termico

Sotto il vestito leggero c’è un motore termico da un litro, alimentato a idrogeno. Le poche emissioni sono legate al consumo di olio. Praticamente nulle.

Leggi ora: Lexus NX si aggiorna

Ultima modifica: 6 dicembre 2021

In questo articolo