Lexus LS Hybrid, l’ammiraglia al top. Massaggio Shiatsu per i passeggeri | VIDEO

1265 0
1265 0

Chi l’avrebbe detto! Le ammiraglie da commendatore esistono ancora e sono progettate per accogliere al meglio chi viaggia sui sedili posteriori, affidandosi alla guida esperta di un autista! Ma non si copiano più le europee.

Con la Lexus LS Hybrid, una vera luxury sedan, i giapponesi di Toyota hanno fatto le cose in grande imboccando la via del lusso incentrata sui valori tipici del Sol Levante, a partire dall’Omotenashi, e cioè la proverbiale cultura dell’ospitalità nipponica. Il che significa, udite udite!, che le poltrone ultraconfortevoli sono anche in grado di carezzare le dolenti schiene dei viaggiatori con un autentico massaggio Shiatsu! Non solo.

LS Hybrid scheda tecnica

La climatizzazione è totale e suddivisa in quattro zone, una per ogni occupante- Ttutti i sedili sono regolabili elettricamente e, ad allietare ulteriormente il viaggio, c’è il Marc Levinson Reference Surround System con 23 altoparlanti e nuova tecnologia Quantum Logic Immersion che rende l’ambiente sonoro tridimensionale. Gli interni, poi, sono stati impreziositi dai maestri Takumi con il vetro molato Kiriko. E l’Origami per realizzare decorazioni esclusive e plissettatura sui pannelli delle portiere. Tutte cose che abbiamo toccato con mano nella prova su strada effettuata in Oman, paese dove Toyota e Lexus sono leader del mercato.

Lexus LS Hybrid, come va su strada

Durante il test drive, prima ci siamo fatti un bel massaggio sui sedili posteriori. Allungati manco fossimo in business class, guardando anche un film sugli schermi sistemati sul retro di sedili anteriori. Poi ci siamo messi al volante e, grazie ai vari sistemi di assistenza alla guida, abbiamo lasciato che la macchina ci portasse sulle autostrade omanite dove vige il limite massimo di 120 km/h, con gli autovelox disseminati come funghi! Due gli allestimenti, entrambi con trazione posteriore e integrale inseribile. La versione Exclusive (105.000 euro) offre 8 airbag, freni Brembo, fari a led, cerchi da 20 pollici con pneumatici run-flat, sedili elettrici riscaldati e ventilati e tetto apribile. In più Lexus Premium Navigation, TouchPad di seconda generazione, 2 prese Usb posteriori, telecamera a 360° e Card Key.

LS Hybrid listino prezzo

La versione Luxury (140mila euro) aggiunge funzioni comfort (Rear seat Entertainment, sedile posteriore Ottoman, massaggio Shiatsu con aree riscaldate, inserti in Organic Wood, Head-up Display con schermo virtuale da 10 pollici). E sia numerosi assistenti di guida come il Lexus Safety System+ A (LSS+ A), il sistema Pre-Crash con Pedestrian Alert, il Front Cross Traffic Alert (segnale radar per prevenire il rischio di collisioni alle intersezioni stradali). I vertici di Toyota Italia puntano sulla versione Luxury. E dichiarano che saranno molto soddisfatti se riusciranno a venderne una ventina all’anno… Insomma, un’auto per pochi al prezzo di un miniappartamento. Ma non è la solita solfa!

Cesare Paroli

Ultima modifica: 18 dicembre 2017

In questo articolo