Lexus ES 2023, ecco come migliora la berlina di lusso ibrida

324 0
324 0

Lexus ES 2023, la berlina di lusso ibrida si aggiorna. Le modifiche apportate all’abitacolo migliorano la connettività con nuovo sistema multimediale più veloce, con un funzionamento più intuitivo e maggiori modalità. Le nuove caratteristiche includono la smartphone integration senza fili tramite Apple CarPlay (o la connessione via cavo tramite Android Auto), la navigazione basata sul cloud e il riconoscimento vocale.

La navigazione basata su cloud consente di accedere a informazioni in tempo reale su strade e traffico per facilitare la pianificazione del viaggio ed evitare ritardi, nonché di accedere a informazioni sui prezzi del carburante e sui parcheggi in zona. In caso di perdita della connessione cloud, un sistema di navigazione incorporato mantiene la copertura1.

La ES include ora l’assistente di bordo “Hey Lexus” che risponde ai comandi vocali per facilitare la gestione delle telefonate, l’utilizzo dei comandi audio, del clima e la ricerca su Internet. Riconosce 19 lingue europee diverse ed è in grado di comprendere e rispondere a comandi vocali, ad esempio aumentando la temperatura nell’abitacolo tramite comando “ho freddo”.

Nuove funzionalità di connettività sono state ottenute grazie all’aggiornamento del DCM (modulo di comunicazione dati), che consente al veicolo di comunicare con le reti mobili e con Internet. Per una maggiore tranquillità, è ora possibile collegarsi a e-Care. Questo servizio può anche fornire consigli ai guidatori, nel raro caso di un guasto tecnico, diagnosticando i dati del veicolo. Attraverso e-Care Health Check Report, Lexus monitora il veicolo 24 ore su 24 e 7 giorni su 7 e mette questi dati a disposizione dei concessionari. In questo modo, il concessionario preferito dal proprietario può mettersi in contatto con lui per programmare la manutenzione dell’auto nel momento ideale.

L’aggiornamento del DCM ha anche reso possibile ai proprietari l’accesso remoto alla ES con l’applicazione per smartphone Lexus Link. In questo modo è possibile bloccare o sbloccare a distanza le porte, attivare le luci di emergenza e impostare l’aria condizionata o il riscaldamento prima di entrare in auto. Questo permetterà anche alla ES MY23 di poter beneficiare del programma WeHybrid Lexus Insurance la prima assicurazione RCA chilometrica dedicata alla tecnologia Premium Hybrid, che permette di pagare mensilmente “senza anticipo” i soli chilometri percorsi in modalità termica, poiché quelli percorsi in elettrico sono gratuiti.

Inoltre, per rendere la ES ancora più facile da vivere, la console centrale dell’abitacolo anteriore è stata rivista. Ora ospita due portabicchieri e il caricabatterie wireless è stato collocato all’esterno della console per facilitarne l’accesso. Inoltre, mentre prima erano presenti due porte USB-A e una porta ausiliaria, ora è presente una porta USB-A per la riproduzione di sorgenti audio ad alta definizione e una porta USB-C per la ricarica dei dispositivi.

Aggiornamento esterno

Anche nell’aspetto esterno è stato rivisto con l’introduzione della nuova versione Design che esprime dinamismo e distintività con cerchi in lega black Design da 19 pollici, griglia FSPORT dedicata,  badge esclusivo su ciascun passaruota anteriore e la possibilità di scegliere tra 10 colori per gli esterni e due per gli interni.

Lexus ES MY23 entrerà in produzione ad agosto, con le prime consegne ad ottobre. Contemporaneamente, il modello Full Hybrid Electric ES 300h sarà introdotto in altri quattro mercati: Azerbaigian, Georgia, Moldavia e Ucraina.

Scarica ora: i dati tecnici di Lexus ES

Ultima modifica: 1 luglio 2022

In questo articolo