Leasys CarCloud, lanciata l’auto in abbonamento flessibile

431 0
431 0

Nell’arco di una giornata l’auto di proprietà viene utilizzata solo nel 5% del tempo. Una car condivisa, invece, per il 40%.

A dimostrazione che oggi, nell’era della subscription economy, in cui tutto si noleggia, in cui nel mondo ci sono 225 milioni di persone abbonate alla musica online, in cui in Italia una famiglia su due possiede un abbonamento a un servizio di video streaming, 5,2 milioni di automobilisti utilizzano il car sharing e altri 400mila il bike sharing, anche la mobilità è cambiata.

Leasys CarCloud Pack Jeep Renegade & Jeep Compass
Leasys CarCloud Pack Jeep Renegade & Jeep Compass

Oggi, come diceva Kant, «non siamo ricchi in base a ciò che possediamo, ma in base a ciò che possiamo fare senza possedere nulla». È da questa filosofia che nasce Leasys CarCloud (in partnership con Fca Bank), il primo abbonamento automotive in Italia in grado di garantire flessibilità nella durata, nella scelta a fine noleggio e nell’utilizzo.

Franz, Ale e Giacomo Carelli
Franz, Ale e Giacomo Carelli, ceo di Fca Bank

Un «abbonamento alla mobilità», come lo ha definito il ceo di Fca Bank, Giacomo Carelli. Un’offerta – presentata a Le Village by Crédit Agricole di Milano, ossia un ecosistema dove accelerare l’innovazione – che consente di guidare un’auto diversa, anche ogni giorno:

«L’auto non ti appartiene, è in un cloud: si può accedere alla mobilità da qualunque punto, a portata di smartphone». Si prenota online e si ritira in uno dei 150 Leasys Mobility Store convenzionati in Italia, o si può anche scegliere la consegna a domicilio (al costo di 39 euro).

Leasys CarCloud Pack Fiat 500
Leasys CarCloud Pack Fiat 500

Due i pack previsti: 500 e Jeep. La gestione è completamente digitale: per accedere al servizio è sufficiente pagare l’iscrizione una tantum su Amazon al costo di 199 euro per il CarCloud 500 (in tutte le sue 5 declinazioni) e 249 euro per il CarCloud Jeep (Renegade e Compass), inserire il codice di iscrizione su www.carcloud.leasys.com e scegliere tra i 2 pacchetti attualmente disponibili.

Senza vincoli di tempo

L’abbonamento non ha vincoli temporali e il cliente può entrare, rinnovare mensilmente o uscire in ogni momento. Si potranno utilizzare sette modelli di auto nel segmento 500 (a partirte da 249 euro al mese) e due modelli in quello Jeep (a partire da 349 euro).

Fruibile su tutto il territorio nazionale, è senza limitazioni. Con la possibilità di passare da un pacchetto all’altro al costo di 99 euro.

Leasys CarCloud Pack Fiat 500
Leasys CarCloud Pack Fiat 500

Un abbonamento che è già «compatibile con la rivoluzione elettrica del 2020», ha anticipato, Alberto Grippo, ceo di Leasys, controllata di Fca Bank attiva in 8 Paesi Ue (altri 5 entreranno nei prossimi due anni) con una flotta di 260mila veicoli e oltre 73mila utenti).

Ale, Giacomo Carelli, ceo di Fca Bank,  Franz e Alberto Grippo, ceo di Leasys

A Melfi la rivoluzione elettrica di Fiat Chrysler Automobiles

Per il momento «contiamo di arrivare a 10mila abbonati al Cloud entro 12 mesi», la stima per difetto di Carelli. L’unico pensiero, è la benzina: bollo, 1.500 chilometri di percorrenza, assicurazione kasko, garanzia, manutenzione, cambio gomme sono compresi.

Marco Galvani

Leasys CarCloud

Ultima modifica: 22 ottobre 2019