Le nuove edizioni speciali di Jaguar F-Pace

409 0
409 0

La scommessa che ha fatto Jaguar nel comparto SUV è stata ampiamente vinta. La casa inglese continua dunque a cavalcare il successo del suo primo Sport Utility, F-Pace (vincitore nel 2017 dei premi World Car of the Year e World Car Design of the Year), presentando due nuove versioni “special edition”, una più sportiva e l’altra più esclusiva: la F-Pace 300 Sport e la F-Pace Chequered Flag.

Leggi anche: Jaguar F-Pace 2019: le novità del SUV inglese

Jaguar F-Pace 300 Sport

Jaguar F-Pace 300 Sport
Jaguar F-Pace 300 Sport (Foto: Jaguar)

È la versione performante di questa proposta speciale per F-Pace. Si può scegliere fra due varianti, che si distinguono per il propulsore (entrambe con trazione integrale AWD). Una è quella dotata di motore 2.0 litri a benzina Ingenium e l’altra ha invece il 3.0 litri V6 diesel. La potenza è uguale: 300 cavalli. La versione benzina restituisce una coppia di 400 Nm, accelera da 0 a 100 km/h in 6,1 secondi e raggiunge una velocità di punta di 233 km/h. Il diesel ha invece 700 Nm di coppia, uno scatto da 0 a 100 km/h in 6,4 secondi e velocità massima di 241 km/h.

Esteticamente la 300 Sport si presenta con alcuni elementi distintivi esterni colorati in Dark Satin Grey, come la cornice della griglia anteriore, i bordi dei finestrini, le prese d’aria laterali, le calotte degli specchietti, le finiture delle portiere e il sottoparaurti posteriore. La palette di colori per la carrozzeria prevede le tonalità Yulong White, Indus Silver e Santorini Black. C’è anche un badge “300 Sport” posizionato sulla griglia anteriore e sul portellone posteriore.

All’interno spiccano le cuciture in giallo a contrasto, su cruscotto, console centrale e sedili in pelle. Il logo “300 Sport” campeggia sui battitacco, sui tappetini, sul volante e nella parte anteriore dei poggiatesta.

A bordo è installato il sistema Touch Pro Navigation con Connect Pro (per gestire da remoto le funzioni dell’auto), per assicurare il massimo in termini di comfort tecnologico. L’interfaccia prevede un Interactive Driver Display Jaguar da 12,3 pollici. Sono presenti anche un sistema audio Meridian e sedili anteriori con regolazione elettrica, tutto di serie.

Jaguar F-Pace Chequered Flag

Jaguar F-Pace Chequered Flag
Jaguar F-Pace Chequered Flag (Foto: Jaguar)

Come già anticipato, la versione Chequered Flag è meno performante della sorella 300 Sport e più orientata al lusso e al comfort. Si basa sul modello R-Sport ed anche lei è disponibile con una doppia motorizzazione, sempre a trazione integrale AWD. C’è il benzina Ingenium da 2.0 litri e 250 cavalli, con scatto da 0 a 100 km/h in 7 secondi e velocità di punta di 217 km/h, e un diesel da 3 litri, da 240 e 180 cavalli.

Il design esterno cerca di fornire allo sguardo una sensazione di morbidezza ed eleganza, senza tralasciare linee sportive sempre apprezzate. Si notano le finiture in Gloss Black, sulla griglia frontale, sugli inserti inferiori delle portiere, sulle prese d’aria e sui corrimani del tetto. Le tonalità disponibili per la carrozzeria sono la Yulong White, Santorini Black e l’inedita Eiger Grey.

All’interno vince il lusso, con materiali di pregio e finiture artigianali. Spiccano i rivestimenti in pelle, gli inserti retati in alluminio e i battitacco firmati con il logo “Chequered Flag”. Sono a disposizione di serie il Touch Pro Navigation Pack, Meridian Sound System, l’Interactive Driver Display da 12,3 pollici e il sistema d’infotainment Touch Pro.

Il listino per l’Italia delle due nuove versioni di Jaguar F-Pace è così suddiviso:

300 SPORT: 74.925 euro
Chequered Flag: 66.875 euro

Ultima modifica: 20 marzo 2019

In questo articolo