Le sei anime di Lamborghini Urus, una per ogni scenario di guida

835 0
835 0

Lamborghini Urus, il super suv di Sant’Agata Bolognese, continua a stupire. Il record di velocità sul ghiaccio ha riportato l’attenzione su una delle auto più incredibili degli ultimi anni.

I 650 cavalli del V8 bi-turbo, la trazione integrale, l’assetto e soprattutto le sei modalità di guida, che sono sei anime.

Eccole ritratte in vari colori e soprattutto in scenari differenti.

  • NEVE: l’Arancio Borealis della nuova Urus Pearl Capsule emerge dalla lucentezza del ghiaccio e della neve, pronta per nuove avventure, insieme alla Urus che ha battuto il record ai Days of Speed sul lago Baikal.

  • TERRA: scoprire il fuoristrada, percorrendo i sentieri selvaggi dell’Islanda.

  • SABBIA: un’elevata distanza dal suolo per scalare le dune, qui a Nazarè, Portogallo

  • STRADA: percepire il comfort potenziato dall’altezza adattata alla velocità per l’uso quotidiano, qui a Roma, Italia

  • SPORT: attraversare strade extraurbane senza paura di salite, discese e curve, qui ad Altai, Russia

  • CORSA: prestazioni altamente performanti, rollio minimo, corse in pista, qui nel Circuito di Vallelunga, Italia

Oltre a queste c’è la EGO, che permette di personalizzare i parametri per ottenere il comportamento dinamico desiderato.

Un Suv da oltre 300 km/h, capace di accelerare da 0 a 100 km/h in 3,6 secondi. I numeri sono sempre dalla sua, come le emozioni.

Leggi anche: Lamborghini Urus, la prova di QN Motori

Ultima modifica: 31 marzo 2021

In questo articolo