Lamborghini Terzo Millennio, il video della supercar elettrica | VIDEO

6013 0
6013 0

Lamborghini Terzo Millennio, il video della supercar elettrica. La Casa di Sant’Agata Bolognese, in collaborazione con due laboratori del Massachusetts Institute of Technology (MIT), compie i primi passi verso la realizzazione futura di una possibile supersportiva elettrica.

Lamborghini Terzo Millennio

L’obiettivo del progetto è consentire a Lamborghini di sviluppare le tecnologie necessarie per poter approcciare il futuro della vettura supersportiva su cinque diversi fronti.

  • Sistemi di immagazzinamento dell’energia.
  • Materiali innovativi.
  • Sistema di propulsione.
  • Design visionario.
  • Emozione di guida.

Lamborghini Terzo Millennio, il video della supercar elettrica

I supercondensatori per batterie realmente efficienti

Lo studio dei supercondensatori a bassa tensione sul V12 dell’Aventador è iniziato cinque anni fa. Il passo logico successivo è lo sviluppo di un sistema di immagazzinamento in grado di produrre un’elevata potenza di picco e recuperare l’energia cinetica limitando il degrado legato all’ invecchiamento e al numero di cicli di carica e scarica nel corso della vita utile della vettura, e con la capacità di rilasciare e recuperare energia elettrica in modo simmetrico. In quest’ottica, la collaborazione con il Prof. Mircea Dinca mira a superare i limiti della tecnologia odierna e a colmare il divario in termini di densità energetica delle batterie convenzionali, continuando a mantenere l’elevata potenza, il comportamento simmetrico e il lunghissimo ciclo di vita correlati alla tecnologia dei supercondensatori.

I motori elettrici nelle ruote

Il sistema di immagazzinamento dell’energia  deve combinarsi  con un sistema di propulsione atto a garantire le massime  prestazioni. Ogni ruota include un motore elettrico integrato, mantenendo così la trazione integrale e sfruttando le opportunità fornite dai motori elettrici. Coppia elevata, reversibilità e possibilità di trasmettere l’energia elettrica tramite cablaggi.  Spostare i motori elettrici nelle ruote offre poi un ulteriore vantaggio: maggiore libertà nelle forme per  aerodinamica e design.

Lamborghini Terzo Millennio

Le parole di Stefano Domenicali, CEO di Lamborghini

Esattamente un anno fa abbiamo siglato un accordo con il MIT-Italy Program presso il Massachusetts Institute of Technology. Questo accordo ha segnato l’inizio di una collaborazione tra due realtà eccezionali per la definizione di un progetto che intende scrivere una pagina importante nel futuro delle supersportive del terzo millennio. La collaborazione tra il MIT e il nostro reparto R&D rappresenta un’opportunità eccezionale. Che consente a Lamborghini di fare ciò che ha sempre fatto con grande maestria. Riscrivere le regole nel segmento delle supersportive. Presentiamo una concept car entusiasmante e rivoluzionaria. Il nostro motto è abbracciare la sfida di ciò che oggi è impossibile per tradurlo nella realtà di domani. Lamborghini deve dare vita ai sogni delle prossime generazioni“.

Ultima modifica: 8 novembre 2017

In questo articolo