Lamborghini Lmdh, prototipo ibrido per la 24 Ore di Le Mans del 2024

350 0
350 0

Lamborghini Lmdh, la Casa di Sant’Agata Bolognese ha ufficialmente annunciato lo sviluppo del prototipo ibrido che nel 2024 correrà alla alla 24 ore di Le Mans.

Competerà nei campionati di endurance più prestigiosi, quali Fia World Endurance Championship (WEC) e nell’Imsa WeatherTech Sports Car Championship. Nella categoria Hypercar la Lamborghini Lmdh, acronimo di Le Mans Daytona Hybrid, gareggerà col meglio della concorrenza mondiale.

Stephan Winkelmann alla 24 ore di Daytona

Le parole di Stephan Winkelmann, Lamborghini Chairman e CEO

Questo passo segna un’importante pietra miliare per la nostra azienda. Ci misureremo con i migliori sul banco di prova più impegnativo. Questo progetto darà al nostro programma motorsport una visibilità ancora maggiore e al tempo stesso ci consentirà di testare le tecnologie del futuro. Il nostro prototipo LMDh diventerà un sofisticato laboratorio su quattro ruote”.

Giorgio Sanna – capo di Lamborghini Motorsport

Le parole di Giorgio Sanna, Lamborghini Head of Motorsport

Sono entusiasta che l’azienda abbia sostenuto questo nuovo passo nel nostro percorso motorsport. Entrando al massimo livello delle competizioni a ruote coperte. Il progetto LMDh giocherà un ruolo fondamentale nella nostra strategia, dandoci l’opportunità di espandere la nostra filosofia di customer racing a nuove piattaforme, rafforzando inoltre le nostre relazioni con team e piloti”.

Una Lambo al top dell’endurance è una grande notizia per la Motor Valley. La vettura Lmdh di Sant’Agata Bolognese sarà un banco di prova e di sviluppo per le supercar stradali elettrificate del futuro prossimo.

Leggi ora: tutte le news Lamborghini 

Ultima modifica: 18 maggio 2022

In questo articolo