Kia si espande, nuova fabbrica in India ad Anantapur

758 0
758 0

Kia ha siglato con il Governo dello Stato di Andhra Pradesh l’accordo di intesa per la realizzazione di un nuovo stabilimento produttivo nel distretto indiano di Anantapur.

La costruzione del nuovo impianto, il primo in India specificamente destinato al marchio Kia, partirà entro la fine dell’anno ed è il frutto di un investimento complessivo di 1,1 miliardi di dollari.

L’avvio della produzione è programmato per la seconda metà del 2019. La capacità produttiva prevista raggiunge le 300.000 auto all’anno. Kia ha programmato la produzione di una berlina e di un SUV compatto, destinati al mercato locale. La superficie occupata dal nuovo impianto raggiunge i 2,16 milioni di metri quadri e integra i reparti di stampaggio, saldatura, verniciatura e assemblaggio finale; il sito ospiterà inoltre le sedi di diversi fornitori secondo lo schema della fabbrica integrata.

La scelta della località dell’Andhra Pradesh è giustificata anche alla presenza di un tessuto industriale importante. Con la disponibilità di mano d’opera preparata e di un crescente network di produttori di componentistica.

India, mercato auto in grande crescita

L’India rappresenta il quinto più grande mercato automobilistico mondiale, con 3,3 milioni di vetture vendute nel 2016. E le previsioni proiettano una crescita che porterà il Paese al terzo posto nel 2020.

Ultima modifica: 4 maggio 2017