Kia debutta nel segmento premium: Stinger in arrivo in Europa

623 0
623 0

Kia ha sorpreso un po’ tutti con quello che rappresenta il suo debutto nel segmento premium con Stinger, una vettura che mette insieme prestazioni e lusso e che arriverà in Europa nel terzo trimestre del 2017. Kia Stinger si contraddistingue innanzitutto per un design accattivante che ripercorre i classici stilemi di Kia come il Tiger Nose e i fari a LED. Kia Stinger è una berlina sportiva dal passo lungo di 2,9 metri.

Per l’Europa Kia ha previsto la motorizzazione turbo diesel da 2,2 litri capace di erogare ben 200 cavalli a 3.800 giri con una coppia massima di 441 Nm disponibile dai 1.750 ai 2.750 giri. Questo vuol dire che la berlina sportiva coreana sarà in grado di accelerare da 0 a 100 in 8,5 secondi e raggiungere i 225 chilometri orari di velocità massima.

Kia Stinger
Kia Stinger mette insieme prestazioni e lusso

Nel nostro paese la Kia Stinger sarà disponibile anche con una seconda motorizzazione: i più esigenti, infatti, potranno ordinare anche la variante con il nuovo V6 a benzina bi-turbo 3.3 con 370 CV a 6000 giri e un coppia di 510 Nm da 1300 a 4500 giri: in questo caso lo 0-100 km/h viene coperto in 5,1 secondi. In entrambi i casi si potrà scegliere fra trazione posteriore o integrale, abbinate al nuovo cambio automatico a 8 marce. Si tratta di una tecnologia sviluppata internamente a Kia, che prevede fino a cinque diverse modalità di funzionamento: si potrà quindi favorire il comfort di marcia, l’economia d’utilizzo o la sportività.

La diesel, infine, sarà l’unica ad adottare pneumatici da 225/50 su cerchi da 17″, mentre per le più potenti versioni a benzina sono previsti cerchi da 18″ e 19″; l’impianto frenante sportivo della Brembo, infine, sarà riservato alla V6. Inoltre, Kia contempla il Dynamic Torque Vectoring Control (sulla variante a trazione integrale), che invia la maggior parte della coppia inviata all’asse posteriore.

Ultima modifica: 10 febbraio 2017