Jeep Wrangler Rubicon 392 Concept, il V8 HEMI scatena il fuoristrada | VIDEO

369 0
369 0

Jeep Wrangler Rubicon 392 Concept è un prototipo, ma assai simile a un modello di serie che dovrebbe essere disponibile negli USA nel futuro prossimo. La sigla 392 rivela un grande ritorno sul modello. Anzi, sotto la sua carrozzeria.

Quello del V8 HEMI, l’otto cilindri con la mitica soluzione di camere di combustione emisferiche che à un vanto made in USA di FCA.

 

Jeep Wrangler Rubicon 392 Concept

Una sintesi speciale tra le doti in fuoristrada della Wrangler, il suo stile da quasi otto decenni archetipo di “Jeep” e il motore più celebre dell’anima a stelle e strisce di FCA, il V8 Hemi, che ritorna sulla erede della Willys.

La forza dell’otto cilindri

L’otto cilindri HEMI torna su questo modello dopo quasi 40 anni. Mancava dal 1981, allora era il 5 litri su Wrangler CJ. Stavolta è il 6.4 litri, capace di 450 cavalli di potenza e 610 Nm di coppia.

In grado di far accelerare Jeep Wrangler Rubicon 392 Concept a da 0 a 96,5 km/h in meno di cinque secondi. Lavora assieme al cambio automatico a otto rapporti, alla trazione integrale. E al riduttore Select-Trac con rapporto finale 3.73.

Presenti ache  gli assali rinforzati Dana 44 con autobloccanti Tru-Lok a controllo elettronico. I pneumatici sono per il fuoristrada (37”) montati sua cerchi in lega da 17 pollici. Il concept dispone anche di: assetto rialzato di 2 pollici (6,4 centimetri), paraurti tubolari, verricello, ammortizzatori Fox e le protezioni sottoscocca.

Jeep Wrangler Rubicon 392 Concept

Ultima modifica: 14 luglio 2020

In questo articolo