Jeep Wrangler 4xe, la prova del fuoristrada elettrificato | VIDEO

2052 0
2052 0

Provate a fermarla, ora che ha anche la scossa. Jeep Wrangler 4Xe si elettrifica, ora è ibrida ricaricabile, con uno sguardo al presente e al futuro ma con le quattro ruote motrici piantate a terra più che mai.

Omaggia il suo retaggio unico, è una delle poche highlander, modello che cavalcato i decenni, simbolo di Jeep, a sua volta archetipo del fuoristrada.

Jeep Wrangler 4xe Sahara e Rubicon, il fuoristrada elettrificato - 5-2

Wrangler 4Xe mantiene le stigmate. Come la immortale nonna, la Jeep Willys del 1941, esibisce le sette feritoie nella griglia, il design squadrato e inconfondibile, con i tocchi delle finiture blu elettrico (di nome e di fatto) e soprattutto scatena la sua trazione integrale.

E’ una fuoristrada pura, non un Suv: in questo, selvaggia e inarrestabile, non delude gli appassionati. Anzi, è la Wrangler più potente di sempre in Europa, con i suoi 380 cavalli e 637 Nm di coppia di sistema.

Generati da tre motori. Il quattro cilindri 2 litri turbo benzina (anche di Alfa Romeo Stelvio e Giulia) da 279 cavalli e due propulsori elettrici. Il primo dei quali agisce come generatore, mentre il secondo, installato davanti al cambio automatico a otto marce, dalla potenza di 107 kWh (145 cavalli) lavora con le batterie da 17,3 kWh di capacità, che permette fino a 50 km di autonomia a zero emissioni. La trazione integrale così è tutta meccanica, classica.

Sia sulla versione Sahara, sia sulla estrema Rubicon, spicca la trazione integrale (Selec-Trac sulla prima, Rok-Trak sulla seconda), con scatola di rinvio a due velocità, rapporto delle marce ridotte e assali anteriori e posteriori Dana 44. 

Scarica ora: scheda tecnica Sahara, 80°, First Edition 4xe

Già dalla Sahara è presente il differenziale posteriore a slittamento limitato Trac-Lok, che offre maggiore trazione e coppia in condizioni con pioggia, ghiaccio o neve, o su tratti con sabbia e ghiaia.

Scarica ora: scheda tecnica Wrangler Rubicon 4xe

Un corredo completo in stile classico, con il plus di ridurre le emissioni fino al 70% portando il consumo, se si parte sempre con la batteria carica, a 3,5 litri/100 km.

La Rubicon mostra le sue intenzioni bellicose grazie alle ruote tassellate, i ganci traino, l’assetto più alto,  i differenziali bloccabili elettricamente, la disconnessione elettrica della barra stabilizzatrice per aumentare al massimo l’escursione delle sospensioni e ben 76 centimetri di capacità di guado.

Gli interni sono in classico stile Wrangler, posso apparire datati come look, ma è riportano alle origini del modello. Tutto è squadrato, molti tasti e poco touch.

La grinta di Wrangler alla spina è venuta tutta fuori. Su asfalto lascia percepire che la sua vocazione è un’altra, pur rimanendo agile, nonostante la stazza e capace di viaggiare elettrico. L’abbiamo provata tra Torino e la Val di Susa. Non aspettatevi la precisione di un Suv, specialmente nello sterzo, nell’urbano e tantomeno il comfort, soprattutto quello acustico. L’allestimento Sahara, con gomme standard, in queste situazioni è decisamente più civile.

Jeep Wrangler 4xe Sahara

Quando cambia il fondo Wrangler 4xe sfodera il DNA della sua stirpe. Aggressiva, pronta a tutto senza mettere in difficoltà anche il guidatore meno esperto se affronta con attenzione i passaggi più difficili. Si esalta la Rubicon, più specialistica, ma anche con la Sahara nessun traguardo è precluso.

Una vera Wrangler, con il plus di poter salire anche con la trazione 4×4 solo elettrica. Nel totale silenzio: una sensazione speciale, che abbiamo provato nei sentieri, ripidissimi, dei boschi sopra Sauze d’Oulx, ben oltre quota duemila metri.

Jeep Wrangler 4xe Rubicon

Davvero inarrestabile. Per la marcia ci sono tre modalità Electric, Hybrid, E-Save (per perseverare e ricaricare la batteria), abbinabile alla funzione Max Regen che potenzia il recupero di energia in frenata.

Le modalità di trazione sono invece quattro.

  • 2H (High – a due ruote motrici)
  • 4H AUTO (High – a quattro ruote motrici Full-Time Active On-Demand)
  • 4H Part-Time (High – a quattro ruote motrici Part-Time)
  • 4L (a quattro ruote motrici con marce ridotte)
Jeep Wrangler 4xe Rubicon e Sahara

La famiglia 4xe dopo Compass e Renegade aggiunge Wrangler e a fine 2021 avrà anche la Grand Cherokee ibrida plug-in. Completando il poker elettrificato. Il prezzo parte da 69.550 euro, Wrangler 4xe si conferma un mezzo decisamente originale, mantenendo quel che promette.

Wrangler 4xe in azione

Ultima modifica: 29 giugno 2021

In questo articolo