Jeep Wagoneer, il ritorno dell’ammiraglia dei SUV

568 0
568 0

Jeep Wagoneer returns. Proprio come i supereroi. Il 3 settembre sarà presentata la nuova generazione che segna il rientro in gamma dell’ammiraglia delle fuoristrada del Marchio. Il nuovo modello arriverà sul mercato americano nel secondo trimestre del 2021

Si tratta di un modello speciale. Molto apprezzato negli USA, dove è stata in produzione dal 1962 al 1991. Primo vero grande SUV, con motori a 6 e 8 cilindri, precedenti anche la regina del deserto, la Range Rover, nata nel 1970.

Il modello ha introdotto per prima il lusso sulle offroad, celebre anche per gli inserti di legno sulle fiancate.

Jeep Grand Wagoneer del passato

La Wagoneer del 21° secolo

In gamma dovrebbe porsi sopra alla Grand Cherokee (il modello da cui fu sostituita nel 1991). I primi bozzetti mostrano riferimenti stilistici ai modelli storici. Numerose cromature, ma anche la classica griglia a sette barre di tutte le Jeep. L’abitabilità interna sarà notevole, ovviamente anche a sette posti.

E riferimenti patriottici, come la bandiera americana. Sarà prodotta in due versioni, Wagoneer e Grand Wagoneer. La piattaforma sarà quella del piattaforma del RAM 1500. Molto probabile quindi anche una versione plug-in hybrid, ibrida ricaricabile.

Leggi anche: Jeep 4xe, la prova di Renegade e Compass plug-in ibride

Ultima modifica: 26 agosto 2020