Jeep e Mopar alle tappe europee della World Surf League

271 0
271 0

A ottobre Jeep e Mopar sono alle tappe europee della World Surf League (WSL). Il Championship Tour è stato prima a Hossegor (Francia), dal 3 al 13 ottobre, in occasione della “Quiksilver Pro France” e poi a Peniche (Portogallo) per la “MEO Rip Curl Pro Portugal” dal 16 al 28 ottobre.

Jeep e Mopar alle tappe europee della World Surf League 1

Jeep Wrangler, la prova su strada di QN Motori

Jeep e Mopar  (il marchio di FCA dedicato ai prodotti e servizi postvendita per tutti i veicoli del Gruppo) in entrambe tappe hanno fatto scoprire al grande pubblico la propria vicinanza alla cultura del surf e al mondo della personalizzazione che accomuna coloro che praticano gli sport da tavola e gli appassionati del mondo Jeep.

Filipe Toledo con Wrangler

In particolare, l’icona Wrangler, in esposizione durante gli eventi in Francia e Portogallo con la nuova Jeep Wrangler 1941 designed by Mopar, rappresenta al meglio la passione per la customizzazione e il bisogno di trasferire la propria personalità sul mezzo che si guida, confermandosi modello Jeep più personalizzato al mondo.

Jordy Smith con Renegade

Passione per la personalizzazione

Per sottolineare ulteriormente come i possessori di SUV Jeep siano amanti ed esperti assoluti nel campo della personalizzazione, è stato allestito all’interno dell’area Jeep uno spazio Mopar – denominato “Mopar Garage” ovvero una vera e propria officina in cui si potranno ammirare le esclusive tavole da surf personalizzate con gli originali stencil creati dalle artiste e surfiste Anais Schmitt e Beatriz Neves, specializzate in creazioni grafiche per il mondo del surf con la vernice delle bombolette spray.

Al centro della loro attività, l’importanza della consapevolezza di saper trattare, cerare e mantenere perfetta la propria tavola da surf. Ma anche di come saperle dare un tocco personale, in particolare alla pinna, che è l’elemento fondamentale della tavola di ogni surfista, responsabile della stabilità, del controllo e della direzionalità, ma anche della capacità di mantenere la velocità e del ‘tagliare’ l’onda.

Un atteggiamento che rispecchia pienamente la filosofia Mopar verso la manutenzione e la customizzazione della propria vettura e che nell’officina Mopar Garage si esprime attraverso l’attività di personalizzazione che l’artista effettuerà in loco su pinne e tavole. L’officina offre inoltre la possibilità di ammirare la gamma di copri ruota realizzati da Mopar per la Wrangler e il porta surf dedicato. Inoltre, a ulteriore testimonianza del legame con il mondo del surf e dei suoi appassionati, la gamma accessori Mopar include alcuni prodotti specifici per coloro che praticano surf, tra cui spiccano barre tetto e surf carrier per trasportare in tutta sicurezza la tavola, tappetini in gomma e vasca vano baule per il trasporto senza rischi di attrezzatura o abbigliamento bagnati. Infine, per gli amanti dell’outdoor, è disponibile nel catalogo Mopar anche la tenda che i surfisti potranno utilizzare per fermarsi a dormire sulla spiaggia.

Jeep Wrangler 1941 designed by Mopar

Al centro dello spazio espositivo, anche la nuova Jeep Wrangler 1941 designed by Mopar. Wrangler 1941 è un modello a trazione integrale con un allestimento 100% street legal, dotato di Jeep Performance Parts che ne esaltano la leggendaria capability off road. La configurazione specifica di questo modello prevede kit assetto rialzato da 2″, performance rock rails, battitacco neri, paraspruzzi, sportello carburante nero, tappetini all weather e snorkel (a richiesta).

Il design del kit è arricchito dalla grafica 1941 sul cofano che ricorda una data simbolo per il marchio Jeep, la nascita della Willys, richiamata peraltro su altri particolari della vettura come ad esempio i cerchi, il pomello del cambio e il tavolino per il portellone posteriore. Sarà disponibile da novembre sulle versioni Wrangler 2.2 diesel a 2 e 4 porte e sugli allestimenti Sport, Sahara e Rubicon.

Malia Manuel

Jeep e World Surf League: una partnership globale

Gli eventi europei del prestigioso WSL Championship Tour rappresentano solo una piccola parte delle iniziative previste nella partnership globale tra il brand Jeep e la World Surf League, basata su valori condivisi: autenticità, libertà, passione e avventura, e l’affinità tra la ricerca dell’onda perfetta e il piacere della guida in fuoristrada. Annunciata nel maggio 2015, questo accordo globale pluriennale vede il marchio Jeep come primo partner automobilistico esclusivo del WSL Championship Tour.

Nikki Van Dijk 

Ultima modifica: 22 ottobre 2019

In questo articolo